Non solo la paura del contagio, ma anche il rischio di un probabile "autogol". Ecco perché la fiera di Verona è stata rimandata. “Sarà un'edizione diversa, ma decisiva” è il commento di associazioni, consorzi e cantine, che adesso chiedono al Governo una campagna informativa sul Made in Italy e più flessibilità sui fondi Ocm. Intanto è stata cancellata l'edizione 2020 di ProWein.


LEGGI
Versione stampabile

 

EXPORT – Italia sopra i 6,3 mld di euro. Incredibile exploit di Prosecco in Francia. L’analisi 2019 Paese per Paese

VINITALY – Vino in stand-by: si riparte da giugno. Aspettative ridimensionate e mercati target da rivedere

MADE IN ITALY – Piano straordinario da 716 mln. E dall’estero preoccupano le richieste di certificazioni Covid-19 free sui vini

IMPRESE – Agevolazioni fiscali, green ticket e incentivi. La ricetta delle associazioni per fronteggiare l’emergenza

TESTO UNICO – Ecco che cosa prevede il nuovo decreto Mipaaf sui contrassegni. Il gelo della filiera

AGROALIMENTARE – Vino motore di crescita nel rapporto Ismea – Qualivita 2019. I numeri della Dop economy

FOCUS – Imbottigliamenti in crescita per la Barbera d’Asti. Per il 45% incide il mercato estero

SICILIA – Nero d’Avola e Grillo tornano sotto l’egida della Doc regionale. E il Consorzio elegge il nuovo cda

ESTERI – Ufficiale: ProWein salta a marzo del 2021. Anno in chiaroscuro per l’export tedesco