Prosciutto di San Daniele DOP. Il Consorzio e il prodotto

Il Prosciutto di San Daniele, prodotto dalle 31 aziende aderenti al Consorzio del Prosciutto di San Daniele esclusivamente a San Daniele del Friuli, è fatto solo con cosce di suini italiani provenienti dagli oltre 3.900 allevamenti autorizzati, tutti ubicati nelle dieci regioni del Nord e Centro Italia (Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Marche, Umbria, Toscana, Lazio, Abruzzo) come previsto dal disciplinare DOP. I suini sono alimentati secondo una dieta a base di cereali nobili e siero di latte e allevati con metodi che rispettano il benessere degli animali.

ISIT © Francesco Vignali Photography

Produzione e caratteristiche

Il Prosciutto di San Daniele, dal 1996 riconosciuto dall’Unione europea come prodotto a Denominazione di Origine Protetta,  nasce da mani esperte ed è il risultato di una lavorazione artigianale che avviene nel rispetto di una tradizione tramandata da secoli attraverso le famiglie e le generazioni. È un’eccellenza italiana profondamente legata al luogo in cui viene prodotto, San Daniele del Friuli nel Friuli Venezia Giulia, un piccolo centro collinare di 34 km dalla collocazione speciale, situato lungo il corso del fiume Tagliamento e attraversato dai venti di Nord Est che soffiano dalle Alpi Carniche all’Adriatico che contribuiscono a conferire al prosciutto quei sentori irripetibili.

Il sapore è delicato, la sapidità e gli aromi tipici della carne stagionata si fondono insieme producendo una piacevole e appagante sensazione in bocca con sfumature tostate, note di frutta secca e malto d’orzo.  Si riconosce dal marchio del Consorzio impresso sulla cotenna, dalla presenza dello zampino e dalla sua distintiva forma a “chitarra”.

Saltimbanco. La ricetta del panino di Max Mariola

Ingredienti:

  • Saltimbocca di pesce bianco con Prosciutto di San Daniele DOP
  • Crema di patate viola (con latte, panna e Parmigiano Reggiano)


«La delicatezza del pesce bianco ben accompagna la dolcezza del Prosciutto di San Daniele. E insieme la sapidità ne esalta i sapori, aumentati dalla nota di salvia tipica del saltimbocca romano». (
Max Mariola)

Scopri tutti i panini di Max Mariola con i Grandi Salumi d’Italia

Finanziato con il contributo MIPAAF DM 57321 del 8.8.2019