anteprima ristoranti 2021

Da Burde

Andrea e Paolo Gori sono la quarta generazione di famiglia a gestire la trattoria, nata nel 1901: e ...

Locanda Don Serafino

Ambientazione scenica (l'idea è di entrare nel cuore profondo della Ibla barocca) di grande effetto ...

Il Capanno

La famiglia Rastelli vive in simbiosi con il suo ristorante di Torrecola, deliziosa località immersa...

DiMe Bistrot

Pulita, etica, rispettosa del territorio e delle stagioni. Questo e molto altro è la cucina di DiMe,...

Trattoria Cognento

Affonda le proprie radici nella tradizione emiliana questa trattoria che da anni mantiene vivi i sap...

Carlo.Zarri di Villa San Carlo

Sono oltre trenta gli anni di attività di questo raffinato hotel a gestione familiare immerso nell'i...

Campo di Cortemilia con nocciole e tartufo

Per la zuppa di piselli, soffriggere a fuoco basso lo scalogno finemente tritato con l’olio. Una volta tostato, aggiungere i piselli e cuocerli per almeno 10 minuti, aggiungendo il brodo vegetale. Se la zuppa risulta troppo liquida, per addensarla si...

Tortelli di zucca

Preparare la farcia: sbucciare le fette di zucca cotte in forno, tagliarla a pezzetti, metterla in una terrina e schiacciarla con una forchetta fino a ridurla in purea. Unire gli amaretti sbriciolati molto finemente, la noce moscata e il parmigiano...

Baccalà con passatina di ceci e chips di porro

Cuocere i ceci in abbondante acqua. Quando sono cotti, scolarli e insaporirli in padella con pepe, olio e rosmarino. Con l’aiuto di un mixer a immersione frullarli per ottenere una passata liscia da tenere in caldo. Spinare il baccalà, tagliarlo...

Tortino di triglia, foie gras e verza

Sbianchire in acqua bollente salata le foglie di verza per circa un minuto e raffreddarle in acqua salata con ghiaccio. Con una parte delle triglie fare una tartare e condirla con olio extravergine, sale, pepe e scorza di limone. Dividere...

Piccione, cachi, cime di rapa e camomilla

Disossare il piccione e separare i petti da cosce e ali. Con la carcassa e le ossa rimanenti preparare un fondo di cottura. I petti andranno conservati in un sacchetto sottovuoto con un infuso a base di camomilla, mentre cosce...

Sorpresa di barbabietola rossa, con mango, sedano, mela verde, nocciole IGP, spuma fredda di pecorino di Pienza alla birra scura

Preparare la spuma con il sifone: riscaldare la panna insieme alla birra fino alla temperatura di 90 gradi, unire il formaggio e frullare per ottenere una consistenza cremosa e liscia. Filtrare questo preparato per evitare piccoli grumi e inserirlo nel...

Tortorelli al coregone

Per i tortorelli, impastare la farina con acqua e un pizzico di sale, in modo tale da formare un impasto sodo e liscio. Lasciar riposare un’ora circa coperto da un telo di cotone. Trascorso il tempo giusto, spostare l’impasto sulla...

Arancino al sugo speziato di nonna

Preparare un risotto classico e, a fine cottura, aggiungere i pistilli di zafferano per dare colore e sapore. Mantecare con il formaggio grattugiato, quindi mettere da parte (far raffreddare in abbattitore a +3°). Per la farcia, fare un trito di...

Gnocchi di patate IGP del Fucino, crema di zafferano d’Abruzzo, guanciale croccante e ricottina maritata alle erbette della Majella

Mettere metà dei pistilli di zafferano in una tazzina con acqua molto calda per 40 minuti. Coprire. Cuocere gli gnocchi in acqua leggermente salata. In una padella antiaderente tostare il guanciale tagliato a listarelle non troppo sottili e rosolare bene,...

UN SICILIANO IN GIAPPONE - con sfoglia croccante, tartare di tonno rosso Balfego e gamberi rossi di Mazara del Vallo, capperi di Pantelleria, pistacchio di Bronte, yuzu e soia

Tagliare la pasta sfoglia in perfetti quadrati, avvolgerli su tubi di acciaio da cannoli, immergerli in una pastella di tempurako e acqua frizzante, passarli in un letto di panko facendoli rotolare delicatamente. Friggere i cannoli in olio caldo. Tagliare il...

Zuppa di verza e castagne

Lasciare in ammollo le castagne per circa 7-8 ore, quindi lessarle in abbondante acqua insieme a due foglioline di alloro. Cuocere per circa un’ora, finché non avranno raggiunto il giusto punto di cottura e sbucciarle. In un’ampia pentola soffriggere in...

Baccalà 3.0

Disporre il filetto di merluzzo su un tagliere, cubettarlo in una misura adeguata alla preparazione di una tartare e trasferiire il tutto in un idoneo contenitore in congelatore a -20° per almeno 24 ore. Condire la tartare con sale alle...
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram