Bollitura

Cresc tajat con il sugo finto

Setacciate le due farine sulla spianatoia, miscelatele e fate la fontana. Impastate energicamente le due farine con l’acqua tiepida necessaria per ottenere un impasto di densità simile a quello delle tagliatelle. Avvolgetelo nella pellicola a fatelo riposare un po’ prima ...Leggi altro

Gen. 07 2008

Gnocchi di susine

Lavate le patate e lessatele con la buccia mettendole in acqua inizialmente fredda. Mentre le patate cuociono, preparate il ripieno. Fate sciogliere il burro in un padellino, unitevi i due cucchiai di pangrattato e fatelo rosolare per pochi minuti a ...Leggi altro

Gen. 07 2008

Cjalzons

Preparazione: 20 minuti + 30 minuti per il riposo Setacciate la farina e impastatela con l’acqua necessaria (1,5 dl circa) per ottenere un impasto di media consistenza, simile a quello per le tagliatelle. Raccoglietelo a palla, avvolgetelo dentro un panno ...Leggi altro

Gen. 07 2008

Zuppa Quata della Gallura

Dividete il formaggio in due metà: una grattugiatela e l?altra tagliatela a fettine sottilissime. Tagliate a fette sottili il pane. Mescolate il formaggio grattugiato con un cucchiaino di cannella, un cucchiaio di prezzemolo tritato e una grattatina di noce moscata. ...Leggi altro

Gen. 07 2008

Spaghetti con la bottarga

Dopo averlo spellato, dividete in due longitudinalmente lo spicchio d’aglio e strofinate ernergicamente la parte tagliata delle due metà nelle pareti dell’insalatiera dove condirete la pasta. Versate l’olio nell’insalatiera facendolo ruotare più volte sulle pareti in modo che prenda il ...Leggi altro

Gen. 07 2008

Merca di muggine

Preparazione: 20 minuti + 2 giorni per il riposo Svuotate il muggine, squamatelo, lavatelo ripetutamente sotto l’acqua corrente, quindi adagiatelo in una pesciera e copritelo di acqua fredda. Unite la cipolla, la carota, il sedano e il prezzemolo mondati e ...Leggi altro

Gen. 07 2008

Burrida cagliaritana

Svuotate i gattucci conservando ii fegatini, eliminate la testa e spellateli quindi tagliateli a trance spesse circa due dita e lavateli. Lessateli in abbondante acqua salata alla quale avrete aggiunto l’alloro e mezzo bicchiere di aceto. Scolate i pezzi di ...Leggi altro

Gen. 07 2008

Pecora bollita

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua. Quando inizia l’ebollizione unite la pecora tagliata a grossi pezzi, i pomodori secchi, le cipolle, le carote, il sedano e il prezzemolo, tutti mondati e lavati. Salate e, quando riprende l’ebollizione, abbassate ...Leggi altro

Gen. 07 2008
1 10 11
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X