industria

Jolanda de Colò sfida la crisi. Stabilimento più nuovo e più grande per il polo delle delicatessen di lusso

1000 metri quadri in più per potenziare la lavorazione delle carni e del pesce creando due aree distinte. Serviranno per l’export perché alcuni paesi hanno normative che possono essere rispettate solo con linee di produzione differenti, Russia e Cina in ...Leggi altro

Dic. 12 2013

Alimentare, la crisi e i ricatti dell’industria

[caption id="attachment_90769" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/06/319095_web.jpeg[/caption]Circa 4 milioni di lavoratori coinvolti, 274.000 aziende, esportazioni per 65,3 miliardi di euro e importazioni per 55,5 miliardi. Non c'è che dire, l'industria alimentare in Europa è uno dei motori trainanti del Vecchio Mondo e riesce ...Leggi altro

Giu. 28 2012
X
X