Piccoli Gourmet

A Palermo: Piccoli chef crescono

L'isola che non c'è? cercala  insieme ai tuoi bimbi e agli chef di Città del gusto Palermo il 28 febbraio dalle 10.30  

Oggi cucino io

Per trasformare il tuo piccolo pasticcione in un piccolo chef vieni a Città del gusto domenica 31 gennaio alle 10.30 - Oggi cucino io! - corso di cucina per piccoli appassionati accompagnati da mamma o papà

Piccoli chef in maschera

Un modo diverso per mascherarsi e vivere in allegria la cucina.

Bignè con mortadella e pistacchi

Preparare i bignè: in un pentolino, versare l’acqua, il latte, il burro, il sale e lo zucchero, portare a ebollizione.   Fuori dal fuoco, aggiungere la farina in una volta, mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo, rimettere la pentola...

Pizzelle al pomodoro

Preparazione: 15 minuti + 1 ora per la lievitazioneSciogliete il lievito con poca acqua tiepida. Setacciate la farina sulla spianatoia, fate la fontana e mettete al centro il lievito diluito, un bel pizzico di sale e poca acqua tiepida alla...

Fritole veneziane

Sciacquate l'uvetta e mettetela ad ammollare in acqua tiepida. Sbriciolate il lievito in una tazza e diluitelo con tre cucchiai di acqua tiepida. Setacciate la farina in una grande ciotola e mescolatela con lo zucchero e con un pizzico di...

Pappa col pomodoro

Scaldate l'olio in una casseruola e fatevi rosolare leggermente la cipolla tritata e gli spicchi d'aglio spellati e schiacciati. Tuffate i pomodori per qualche secondo in acqua in ebollizione, passateli sotto l'acqua fredda, pelateli, privateli dei semi, spezzettateli e metteteli...

Cotolette alla bolognese

Per questa preparazione le fette di carne dovranno aver uno spessore di circa 1/2 cm scarso. Ripulitele da eventuali nervetti e parti grasse e battetele leggermente con il batticarne per pareggiarle. Passatele prima nell'uovo sbattuto e nel pangrattato premendo con...

Uova nei pomodori

Lavate e asciugate i pomodori quindi tagliate da ognuno un coperchio dalla parte del gambo e svuotateli completamente facendo attenzione a non rompere la scorza. Salateli all'interno e rovesciateli su un triplo strato di carta da cucina e lasciateli sgocciolare...
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X