Preparare il brodo mettendo in acqua fredda la carota, la costa di sedano, la cipolla e la patata. Portare a bollore e lasciare cuocere fino a che la patata non sia tenera.

Preriscaldare il forno a 220°

Mettere il burro in una casseruola e far cuocere a fuoco dolce il porro. Aggiungere la zucca tagliata a cubetti di circa 1 cm ed il rametto di rosmarino, far cuocere per 10 minuti aggiungendo man mano un po di brodo caldo.

Nel frattempo prendere la pasta sfoglia, tagliarla in rettangoli e disporre sulla metà di essi una fettina di speck. Sovrapporre un altro rettangolo di speck ed attorcigliare sino a formare un grissino. Cuocere in forno per 15-17 minuti

Eliminare il rametto di rosmarino, aggiungere metà patata e frullare il composto. Regolare di sapidità.

Servire la vellutata guarnendo con qualche goccia di panna, gli amaretti sbriciolati ed un rametto di rosmarino.