CANTINE

Loredan Gasparini

Anno fondazione
1951
Ettari vitati
60,00
Produzione annua
400000 bottiglie
Descrizione

Solo il corso del Piave si frappone fra le Prealpi e il Montello, isolato complesso collinare che si sviluppa a nord di Treviso che gode del clima caldo della pianura, rinfrescato però dalle fresche brezze notturne che giungono da settentrione. Qui, precisamente a Venegazzù, l’azienda della famiglia Palla è presente da oltre mezzo secolo e conta su vigneti situati in alcune delle più pregiate esposizioni. Soprattutto varietà bordolesi, completate dalla presenza dell’immancabile glera e del Manzoni bianco.  Batteria ridotta all’osso, ma che Capo di Stato! Lo storico vino, che deve il suo nome all’apprezzamento di Charles De Gaulle, con la vendemmia ’17 sfodera una prestazione da incorniciare, e fa immaginare la meraviglia del capo di Stato francese al suo assaggio molti anni fa. I profumi sono centrati su un frutto mai davvero egemone, accompagnato da note di erbe officinali e da una sfumatura vegetale che donano freschezza e carattere. In bocca è pieno ma non possente e il sorso si allunga sostenuto dall’acidità e da tannini piacevolmente ruvidi. 

Vini valutati nel 2021

Loredan Gasparini
Rosso
Valutazione
Loredan Gasparini
Rosso
Valutazione
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X