Investor Relations
Contenuto premium
vino

A. A. Pinot Nero V. Ganger Ris. 2017

Alto Adige
rosso

Descrizione

LA VIGNA | L'uva Pinot Nero a firma Girlan arriva dal vocatissimo territorio di Mazzon, circa 10 ettari dove clima e terreno rappresentano il massimo per questa varietà. In questo caso però parliamo di una vigna in particolare, la Ganger, un piccolo "monopole" situato a 380 metri sul livello del mare. Esposizione a Sud-Ovest, pendenze del 3-5% e un terreno caratterizzato da argilla con substrato calcareo. La vinificazione della sola Vigna Ganger nasce dopo anni di sperimentazioni e micro-vinificazioni partiti dal 2008. L'uva - di cui un quinto vinificato a grappolo intero - viene passata per gravita` nei tini d'acciaio inox per la fermentazione (25 giorni). A fermentazione malolattica avvenuta si procede con l'affinamento per 20 mesi in barrique e successivamente ad un ulteriore affinamento in bottiglia per 18 mesi.

LA PERSONA | La cantina Girlan nasce nel 1923 grazie a 23 viticoltori che si misero insieme per dar valore alla viticoltura del luogo. Il luogo deputato per le vinificazioni fu un maso storico del XVI secolo. A quasi un secolo dalla fondazione le famiglie unite sotto il nome di Girlan sono ben 200 e lavorano le uve coltivate in circa 220 ettari di vigneti, tra i più vocati dell'Oltradige e della Bassa Atesina. I viticoltori sono coordinati dall'enologo Gerhard Kofler che negli anni ha instaurato uno stretto rapporto con tutti i conferitori al fine di avere le migliori uve da ognuno di loro. A Oscar Lorandi spetta invece il ruolo di direttore generale.

IL VINO | Finezza, eleganza, complessità si scorgono fin dal naso, dove convivono sentori di frutta rossa matura ma croccante, in particolare frutti di bosco come lampone, ribes, mora. Non manca un tocco speziato, quasi orientale, che fa seguito a nuance terrose, di sottobosco, corteccia e resine nobili. La bocca regala struttura (l'annata di calore, per quanto equilibrata, la si avverte), l'alcol dona morbidezza e avvolgenza, ma tutto è bilanciato alla perfezione da una freschezza acida ben integrata alla materia che ci riporta alla soavità e alla leggiadria del Pinot Nero. Trama tannica di rara eleganza, con una piacevole sensazione a dare ritmo al sorso. Finale, infine, lunghissimo caratterizzato da ottima sapidità e un ritorno delle note olfattive.

Abbinamento
Piccione alla brace

Valutazione

Centesimi
95
/100 
degustato il 26/05/2022

Dettagli

Tipologia
rosso
Denominazione
Alto Adige
Regione
Alto Adige
Struttura
Medio corpo
Alcol
14,50%
Longevità
2022 - 2035
Prezzo
€ 135,00
Produzione
2225 bottiglie
Vitigni
Pinot nero 100%
Maturazione
mesi in
20 mesi in barrique
18 mesi in vetro
Selezione
Vini Rari
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X