Gambero Rosso N. 368 Settembre 2022

30 Ago 2022, 09:52 | a cura di Gambero Rosso
Noi italiani adoriamo i funghi, ne siamo i primi consumatori al mondo. Ma come dialoga questo elemento arcaico con i cuochi giovani e la cucina contemporanea? Ecco storie, piatti e terroir...

Sommario mensile Gambero Rosso settembre 2022

Editoriale

  • Patrimonio da difendere di Paolo Cuccia

Notiziario

  • Piazza Scammacca a Catania. Omaggio ai mercati siciliani a cura di Clara Minissale
  • Top 100 donne di Forbes. C’è spazio per il food&beverage
  • Dal delivery alla bottega di quartiere: l’evoluzione di Zolle a Roma a cura di Maurizio Gaddi
  • The Hotel Gazette. L'hotel Vis à Vis di Sestri Levante (GE), è un 4 stelle in splendida posizione panoramica sul Golfo del Tigullio, con magnifica vista sulla Baia del Silenzio e la Baia delle Favole. a cura di Clara Barra
  • Susci Movies. Il cinema in scena al Clandestino di Moreno Cedroni
  • Il cocktail di stagione. Grape è il cocktail di Simone Rosso del DarkSide del Rosewood Hong Kong nel Victoria Dockside. Ecco la ricetta a cura di Paola Mencarelli
  • Neh Experience. La startup del turismo enogastronomico in Piemonte
  • Nuove aperture. Da Nord a Sud della Penisola tutte le principali novità a cura di Livia Montagnoli

E ancora Design, libri e tanto altro ancora....

STORIE

Funghi&bosco. Ingredienti magici che affascinano gourmet e chef
È un ingrediente che si perde nella storia dei tempi, un cibo dal valore magico che ci collega a una cultura rurale e arcaica, al tempo in cui l’uomo era cacciatore e cercatore. Parliamo dei funghi: noi italiani li adoriamo, ne siamo i primi consumatori al mondo. Ma come dialoga questo elemento arcaico con i cuochi giovani e la cucina contemporanea? Storie, piatti e terroir.
parole di Stefano Polacchi - disegni di Carlo Alberto Giardina

Da Procida ai Navigli. La storia di Chef Marco Ambrosino
Studi in economia, attitudine alla politica e alla sociologia, amore per l’arte e, poi, per la cucina. Così Marco Ambrosino da Procida arriva a Milano e apre il 28 Posti: 12 metri quadrati di cucina che gli aprono la testa e lo portano a creare piatti che non hanno altri riferimenti se non Ambrosino stesso. Ora, dopo 10 anni milanesi, torna all’ombra del Vesuvio.
parole di Sonia Gioia - ritratto di Marco Varoli

L'Oltrepò Pavese. Terra da vino, ma non solo
La sua indole è impressa nella cartografia: il territorio ha infatti la forma di un grappolo d’uva e muovendosi tra il tralcio e l’ultimo acin oè una continua scoperta di cose buone e di capitale umano importante.Vino certo, ma anche formaggi, grano, salumi, frutta. E poi pianura che diventa collina che diventa montagna.
parole di Francesca Ciancio - scatti di Mario Didier

Suggestivo Montenegro. Piatti dal sapore antico, anima moderna e green
Un Paese dalle dimensioni contenute, con una costa da cartolina, borghi che ricordano delle Venezie in miniatura, un entroterra montuoso, laghi incontaminati e una capitale verde, Podgorica, a poco più di un’ora di volo dall’Italia. Una gastronomia influenzata dai sapori mediterranei, italiani e turchi e una secolare tradizione vinicola.
parole di Francesca Masotti – infografiche di Alessandro Naldi

RICETTE

Enrico Marmo (Ristorante Balzi Rossi | Ventimiglia, IM)
ci presenta i piatti: Cappun magro vegetale; Risone allo scoglio; Coniglio alla ligure; Unexpected chocolate
a cura di Clara Barra - scatti di Chiara Schiaratura

Le ricette delle trattorie. Osteria di Maccarese (Maccarese, RM - Due Gamberi 2022)
ci propone la ricetta Pappardelle di papera con ragù di coniglio di fattoria, pomodorini del piennolo, e Provolone 30 mesi di Enzo Recco
a cura di Clara Barra

CLASSIFICHE

Riso profumato. 16+8 chicchi da non perdere
Il riso aromatico a chicco affusolato bianco è un campione di versatilità. Perfetto nelle ricette esotiche. Ideale anche nel poke, abbinato a salmone, avocado, alghe e salsa di soia. Sorprendente nei piatti della cucina innovativa. In classifica 24 prodotti, 16 di cascina e 8 della gdo, tra Basmati, Jasmine e varietà italiane.
a cura di Mara Nocilla – scatti di Patrizia Casamirra e Francesco Vignali

MINIGUIDA

Benevento, città stregata
Detta “città delle streghe” perché sede in epoca longobarda di riti pagani, l’antica Maleventum è il centro nevralgico del Sannio e di un entroterra dalle radicate tradizioni agresti, ancora poco conosciuto. Eppure, dall’Arco di Traiano alla Chiesa di Santa Sofia, fin sulla Rocca dei Rettori, è un luogo denso di storia, arte e architettura: stregato anche per il suo fascino. Ricca di risorse è pure l’area circostante, dove regnano solide le usanze contadine con qualche imperdibile perla di cucina contemporanea
a cura di Valentina Marino

LA GRAPHIC NOVEL

Caffè crudeli
parole e disegni di Cinzia Leone

Il mensile è anche in versione digitale (App Store o Play Store) a soli 3,49 euro o in abbonamento annuale. L’abbonamento al mensile cartaceo (39 Euro), include anche la versione digitale. Con Gambero Rosso Premium per 1 anno le Guide online di Gambero Rosso, il mensile versione digitale e cartacea.

Scopri di più

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X