Caffè filtro ed espresso, accompagnati da torte, club sandwich, croque-monsieur, cupcakes e proposte vegane: a Firenze la caffetteria di qualità si abbina sempre di più alla cucina internazionale. Ma c'è anche chi propone piatti tradizionali toscani. Le insegne migliori.
Pubblicità

In principio, negli anni’80, fu Piansa a inaugurare un nuovo percorso nel mondo del caffè appena fuori Firenze, nel comune di Bagno a Ripoli, un’attività di famiglia da tempo in mano ad Alessandro Staderini, orgoglioso erede di una realtà che negli anni si è specializzata sempre di più. Ma è stato poi l’arrivo del salentino Francesco Sanapo, nel 2014, a dare una scossa al panorama caffeicolo locale. Con lui, sugli specialty si è cominciato a fare sul serio, e oggi Firenze può contare diversi punti di qualità dedicati all’oro nero.

Come sempre, è impossibile tracciare una lista definitiva delle insegne valide, considerando le tante novità in arrivo: per questo, l’elenco è in costante aggiornamento e soggetto a continui cambiamenti.

Ditta Artigianale
Ditta Artigianale

Ditta Artigianale: due indirizzi, un’unica anima

Dopo il successo del locale in via De Neri, nel 2016 Sanapo ha raddoppiato a Oltrarno, con un altro bar, più grande e ancora più dinamico, con una proposta adatta a ogni ora ma lo sguardo sempre incentrato sul caffè, vero protagonista della caffetteria. A prescindere dall’indirizzo, Ditta Artigianale sa offrire un servizio di livello in entrambe le sedi, con una proposta di caffè ampia e in continuo movimento, dalla miscela della casa alle tante singole origini, tutte tostate in loco. Sempre buono l’espresso, ma vale la pena di sedersi a degustare un ottimo caffè filtro, preparato con precisione e cura dallo staff professionale e accogliente. V60, chemex, cold brew, aeropress: qualsiasi sia il sistema di estrazione scelto, la bevanda non deluderà i palati più esigenti. Oltre al caffè, l’alta attenzione alle materie prime si rivela in ogni angolo del menu, dalla colazione internazionale ai piatti per il pranzo, dalle torte americane (da provare la carrot cake abbinata a un buon filtro a regola d’arte), senza contare l’aperitivo, con cocktail d’autore ben miscelati a base di distillati di pregio.

Pubblicità

Ditta Artigianale – Firenze – via dei Neri, 30/32 r – facebook.com/dittaartigianale/

Ditta Artigianale Oltrarno – Firenze – via dello Sprone, 5 r – facebook.com/dittaartigianale/

Caffetteria Piansa
Caffetteria Piansa

Caffetteria Piansa: dalla provincia alla città

Nato e cresciuto fra gli aromi del caffè, Alessandro Staderini non poteva rinunciare ad aprire una caffetteria in città: oltre alla torrefazione a Bagno a Ripoli, infatti, dal 2016 Piansa conta anche un bar in via Gioberti, dove è possibile degustare un’ottima miscela e diverse origini che cambiano a rotazione. Per gli amanti del genere, il locale è il luogo ideale per gustare dei cappuccini impeccabili, dalla crema setosa e tessuta a regola d’arte, con tanto di decorazioni artistiche di Latte Art, perfettamente miscelati e dal gusto intenso e armonioso. Ma ci sono anche i caffè filtro, e poi i cocktail e una serie di proposte dolci e salate irresistibili, dalle torte ai biscotti, dalla pasta fatta a mano ai taglieri misti per accompagnare i drink durante l’aperitivo. Piatti che riprendono i sapori della tradizione toscana e omaggiano la ricchezza culinaria regionale. In estate, a dominare la scena è il cold brew, estrazione di caffè a freddo perfetta per rinfrancarsi nelle giornate più torride. Offerta simile e stesso (alto) livello di servizio nella seconda sede in via Gran Bretagna.

Caffetteria Piansa – Firenze – via Gioberti, 51 r – facebook.com/CaffetteriaPiansaGioberti/

Pubblicità

Caffetterie Piansa Europa – Firenze – via Gran Bretagna, 32 – facebook.com/caffetteriapiansaeuropa/

Simbiosi Coffee
Simbiosi Coffee

Simbiosi Coffee: l’attenzione al biologico

Di nuovo i chicchi di Ditta Artigianale, ma stavolta in via de Ginori, nel piccolo e accogliente bar tutto dedicato agli specialty. Uno spazio arredato con gusto, informale e familiare, dove i baristi preparati e attenti servono con dedizione espressi estratti ad hoc e caffè filtro da maestro. Ottimi i cappuccini, squisito il filtro in v60, pulito e nitido, dal profilo aromatico ampio e ben delineato. Miscele, singole origini biologiche di provenienza diversa vanno a comporre una carta complessa e ben studiata, proprio come quella dei vini, con cui condivide la stessa filosofia di biologico e naturale. Oltre ai caffè di Ditta, il bar si rifornisce anche da altre piccole realtà locali, come La Sosta. Aperto alla fine del 2018 da Francesco Nieri, appassionato di caffè formatosi alla scuola di Sanapo, il locale ha già ingranato bene e cominciato a conquistare il cuore di fiorentini e turisti.

Simbiosi Coffee – Firenze – via de Ginori, 64 r – acebook.com/SimbiosiOrganicCoffeeFirenze/

Carduccio
Carduccio

Carduccio: tra verdure, frutta e caffè

Bar, bistrot, e molto altro, un locale improntato sulla filosofia “from farm to table”: Carduccio si rifornisce da piccoli produttori del territorio e trasforma frutta e verdura biologica e biodinamica in frullati, estratti, insalate, piatti freddi e caldi da gustare per una pausa pranzo sana e veloce, che non rinunci al gusto. E poi dolci artigianali, insalate di frutta, club sandwich vegani e anche tante proposte senza glutine per chi soffre di intolleranza. In uno spazio così eclettico e moderno, non poteva mancare un occhio di riguardo al caffè: sono i chicchi della torrefazione livornese Le Piantagioni del Caffè i protagonisti degli espressi puntuali e ben fatti serviti nel bar.

Carduccio – Firenze – sdrucciolo De Pitti, 10 r – www.carduccio.com

Mama's bakery
Mama’s Bakery

Mama’s Bakery: pasticceria Usa abbinata al caffè filtro

Torte, muffin, cupcakes e tanti altri dolci colorati e invitanti di stampo anglosassone: Mama’s Bakery è un vero paradiso per i più golosi, ma anche per chi non sa rinunciare a una buona tazzina. Apple pie, scones e omini di pan di zenzero a parte, infatti, nel bar/pasticceria è possibile trovare espressi e caffè filtro ben eseguiti, ancora una volta realizzati a partire dalle materie prime di livello de Le Piantagioni del Caffè. Una torrefazione che conta diversi clienti in tutta la Penisola e che si è dimostrata capace di crescere ed evolversi, ampliando il proprio raggio d’azione e riservando a ogni attività tutte le attenzioni e il supporto professionale necessario.

Mama’s Bakery – Firenze – via della Chiesa, 34 r – facebook.com/Mamas-Bakery-18878651947/

Ben Caffè
Ben Caffè

Ben Caffè, una bella novità

Caffè filtro, espresso, americano, cold brew, flat white e poi matcha latte e tanti tipi di tè (de Le Vie del Tè) e infusi fra cui scegliere: se ne parla ancora poco, ma Ben Caffè si presenta come uno spazio interessante per la prima colazione, disponibile sia nella versione dolce che salata, ma anche per la pausa caffè o la merenda. Un locale semplice, senza fronzoli (è il bar di un piccolo hotel a 3 stelle), dagli arredamenti essenziali e l’offerta ampissima: numerose le singole origini (ancora una volta de Le Piantagioni del Caffè) che compongono la carta dell’oro nero, così come i diversi tipi di tè sfusi. Da provare, quando c’è, l’Ethiopia lavato in filtro e l’Yrgalem.

Ben Caffè – Firenze – via delle Oche, 7 – facebook.com/bencaffefirenze/

a cura di Michela Becchi