Il nuovo ristorante firmato dallo chef campano aprirà a giugno, a Ticciano, per ritrovare le radici familiari. Si tratta della prima esperienza di ristorazione in proprio per Cannavacciuolo in Campania. Ma il progetto è più ambizioso, e orientato all’ospitalità, con tre nuovi indirizzi.
Pubblicità

Un 2021 di grandi progetti per Antonino Cannavacciuolo

Si vociferava da tempo, a Ticciano, che Antonino Cannavacciuolo stesse progettando un ritorno in grande stile nei luoghi della sua infanzia. Nella piccola frazione di Vico Equense, dove lo chef di Villa Crespi è nato, papà Cannavacciuolo ha acquistato diversi anni fa una piccola proprietà; all’inizio di quest’anno, nell’edificio, sono iniziati importanti lavori di ristrutturazione, per farne una struttura ricettiva. E se le prime indiscrezioni non escludevano la possibilità che l’edificio potesse ospitare anche un ristorante, ora il mistero è sciolto. Con sua moglie Cinzia Primatesta, che è socia dello chef e gestisce i progetti di ospitalità del Gruppo Cannavacciuolo, il cuoco campano annuncia il debutto della nuova “collezione” Laqua Resorts, che in realtà proprio nella Penisola Sorrentina può già contare su una bella struttura ricettiva con spa, affacciata sul mare di Meta di Sorrento (il Laqua Charme & Boutique). Ma l’operazione si fa più articolata, con l’obiettivo di attraversare l’Italia in nome di un’ospitalità accurata in termini di accoglienza, servizi e offerta gastronomica.

Laqua by the Lake

Laqua Resorts: tre strutture tra Piemonte e Campania

Due sono le nuove aperture previste: il LAQUA by the Lake a Pettenasco, sulle rive del Lago d’Orta, e LAQUA Countryside a Ticciano, proprio nell’edificio recuperato nel borgo paterno; a Meta di Sorrento, invece, il restyling di Laqua Charme & Boutique porta alla nascita di LAQUA by the Sea. “Dopo aver celebrato il 20° anniversario al Relais Villa Crespi e affrontato un momento storico senza pari, che sta coinvolgendo il mondo intero, abbiamo pensato di creare dei nuovi intimi punti di riferimento in Italia per l’ospitalità. E siamo rimasti fedeli alle nostre origini, il Piemonte e la Campania e all’ospitalità fatta di piccoli ma grandiosi luoghi dove ritrovare la gioia e la vita”, spiegano Cinzia e Antonino scegliendo di avere fiducia nel futuro del settore, e anzi incentivandone la ripresa. La “Casa al Lago” aprirà nel mese di luglio, offrendo agli ospiti 16 appartamenti e 2 attici affacciati sull’acqua, immersi nella natura e nella tranquillità del lago d’Orta. Tra i servizi, una spa, un Beach Club con piscina riscaldata e bar con cucina, con i piatti firmati da Cannavacciuolo, nell’ambito di un contesto informale, per raccontare le ricette regionali e il pesce di lago.

Laqua Countryside a Ticciano

Il ristorante a Ticciano

A Ticciano, invece, la Casa in Campagna ospiterà un nuovo ristorante diretto dallo chef (a guidare la cucina ci sarà Nicola Somma, dalla brigata piemontese, e una squadra locale), legato ai ricordi d’infanzia e alla valorizzazione dei prodotti del territorio, ma non solo: l’idea è quella di portare in cucina le esperienze vissute nell’arco di una vita, tra casa e terra d’adozione, presentando ai commensali un itinerario gastronomico da Nord a Sud dell’Italia. “Il sogno di mio padre Andrea era aprirmi un ristorante a Ticciano” racconta lo chef intervistato dal Corriere della SeraSono felice di realizzare questo suo desiderio, perché è a lui che devo il mio successo”.

Pubblicità
Il ristorante di Cannavacciuolo a Ticciano

La struttura potrà disporre anche di un orto e di un frutteto (gestiti con la consulenza del papà), sarà dotata di 6 camere, diverse l’una dall’altra, progettate dall’architetto Luca Macrì con Valentina Autiero. Evocativi i nomi, legati alle persone che hanno abitato la casa: la stanza della Nonna, la stanza del Tuttofare, la stanza dello Zio Matto, la stanza del Curato, la stanza di Annarella, la stanza di Marina. Il ristorante, invece, godrà di una sala interna e di uno spazio all’aperto, sotto una storica pianta di glicine. L’inaugurazione della struttura è prevista per il mese di giugno.

Piscina con vista al Laqua by the Sea
Foto di Beatrice Pilotto

Il primo debutto, però, spetterà al Laqua by the Sea, dopo il restyling che ha coinvolto gli spazi di Meta di Sorrento, operativi nelle nuova veste dalla fine di aprile, in una struttura sempre molto orientata al benessere, con vasca idromassaggio privata sulla terrazza di ogni camera, e moderna spa.

www.laquaresorts.it