Qui trovate i migliori kebab di Roma secondo le nostre guide, più un outsider che non potevamo non considerare.
Pubblicità

Raccogliamo l’assist di Zerocalcare (vedete il video per capirne di più. Per i più pigri: andate direttamente al min. 3.10) e vi segnaliamo quali sono per noi e per le nostre guide Roma, Street Food e la compianta Foodies, i migliori kebab di Roma.

I migliori kebab di Roma

Kebab Siria – Roma Nord!

Pubblicità

Non lontano da piazza Vescovio, questo localino si sta facendo conoscere col passaparola per la bontà del suo kebab. Najib prepara uno spiedo misto di carne di manzo e di agnello, cotto a puntino, che viene porzionato nei tipici pani piatti fatti in casa. La cura si sente tutta anche nelle salse e nelle verdure di contorno, che danno vita a un kebab fresco, dal morso croccante e dalla speziatura equilibrata tipica della cucina siriana. Non mancano altre specialità, come i buoni felafel.

via Stimigliano, 1a – 389 0445177 – www.facebook.com/kebabsiria

Kebab Siria - Roma
Kebab Siria

Oriental Fonzie – Roma Centro

La firma è quella del Fonzie Burger House, che anche qui, partendo da carni kosher italiane certificate e altri ingredienti selezionati, propone uno dei migliori kebab della città. Si può scegliere tra vari spiedi – di agnello, pollo, verdure e baccalà – che vengono abbinati a verdure fresche e salse artigianali fatte in casa. Tra le varie proposte lo Shawarma Djerba con baccalà, salsa aioli e salsa tartara, cetriolini sott’aceto, verza marinata e limone grattugiato, oppure lo Shawarma Kebab Tel Aviv con pollo, cipolla croccante, guacamole, uovo, cetrioli sott’aceto e melanzane a funghetto.

Pubblicità

via Santa Maria del Pianto, 65 – 06 6832673 – www.orientalfonzie.com

Oriental Fonzie - kebab roma
Oriental Fonzie

Kebab – Roma Centro/Piazza Fiume

L’insegna non mente: il punto di forza di questo indirizzo è proprio il kebab, proposto in più versioni. Che si tratti di manzo o pollo (ma ci sono pure, non tutti i giorni, quello di pesce e la versione veg), l’abilità con cui vengono cotti allo spiedo torna tutta all’assaggio: la carne è gustosa e saporita, sgrassata il giusto dalla salsa a base di yogurt e perfetta da addentare all’interno del pane, morbido e sottile (all’aspetto ricorda le nostrane piadine). Oltre all’asporto, ci si può accomodare a uno dei tavoli e scegliere tra le altre opzioni in carta, le quali però ci sono sembrate sottotono rispetto al buon kebab.

via A. Valenziani, 14 – 06 4745296

Shawarma Station – Roma Esquilino

A pochi passi da piazza Santa Maria Maggiore, un locale che è riuscito a costruirsi negli anni (con merito) la fama di un buon posto dove fermarsi se si ha voglia di assaggiare qualche specialità della cucina egiziana e libanese. Si può optare per il take away, sempre gettonatissimo, oppure accomodarsi a uno dei tavolini interni, in un ambiente che più informale non si può. In tanti vengono qui soprattutto per l’ottimo kebab (al piatto o nel panino), ma i punti di forza della proposta non si esauriscono così. Provate ad esempio l’hummus di ceci, i felafel, il cuscus o il taboulè, tutto è ben preparato. Golosa scelta anche di dolci.

via Merulana, 271 – 06 4881216 – www.facebook.com/Shawarma-Station

Alì Baba – Roma Est

È lui l’outsider. Non potevamo non menzionare Alì Baba in questa lista, uno perché si trova a Roma Est, due perché per moltissimi romani è considerato il kebabbaro più buono di Roma. E non a torto, aggiungiamo noi. Qui potete prendere il classico kebab (attenzione: il formato large è enorme!) con il pane, per la precisione il marqūq, fatto da loro oppure optare per altri piatti tipici siriani, come gli spiedini di agnello o i kofta. Il loro utilizzo delle spezie è magistrale.

via Carroceto, 96 – 06 8897 9701