Anteprima Tre Bicchieri 2023. I migliori vini della Sardegna

23 Set 2022, 10:45 | a cura di Gambero Rosso
Le anticipazioni dei premiati delle batterie di assaggio per la guida Vini d'Italia 2023 del Gambero Rosso. Ecco i migliori vini della Sardegna
Pubblicità

Partiamo da un dato inequivocabile: 16 Tre Bicchieri è un numero record per la Sardegna e, se lo rapportiamo ai vini inviati per le degustazioni, pone l'Isola tra le migliori regioni d'Italia. Detto questo sarebbe sbagliato fermarsi al solo numero dei premiati. La qualità del vino, al netto delle annate, cresce di vendemmia in vendemmia, ed è opportuno considerare i Due Bicchieri e ancor di più i Due Bicchieri Rossi, dei veri e propri riconoscimenti. In quest'ottica la Sardegna propone una gamma di vini di assoluto livello, dove per qualità non intendiamo solo equilibrio gustativo o complessità olfattiva, ma autenticità, aderenza al territorio, rispetto delle varietà. L'altro aspetto da sottolineare è la crescita di tutti i territori che la compongono.

Tre Bicchieri Sardegna: la forza dei territori

Da Nord a Sud non c'è area non valorizzata a dovere, a partire dalla Gallura (subregione ideale per i bianchi, ma capace di offrire anche rossi strepitosi), passando per l'Algherese e - più a sud - l'Oristanese ed ancora per Barbagia e Ogliastra (all'interno delle quali troviamo anche dei micro-territori con le loro peculiarità come Mamoiada, Oliena, Orgosolo o Jerzu), fino ad arrivare alla provincia di Cagliari. Proprio per questo non ci stancheremo mai di ripetere che la Sardegna, per valorizzare le caratteristiche delle singole zone abbia bisogno di una vera e propria zonazione che sappia aggiornare con opportune modifiche le Denominazioni, ferme ai tempi della loro creazione e che vedono i principali e prestigiosi vitigni associati unicamente alle grandi e dispersive Doc regionali.

Tornando ai premi ci piace mettere in evidenza alcune novità ed altrettante conferme che a nostro avviso sono esemplari per far capire la strada che dovrebbero seguire alcuni grandi territori del vino sardo: Sa Raja, giovanissima realtà, ci presenta un Gallura di grande carattere e vero figlio del terroir granitico del Nord Est; il Cannonau non ha rivali se gioca le sue carte su finezza e bevibilità, senza perdere, anche qui, le tipicità della zona, come dimostrano i rossi di Mamoiada, l'Ora Grande de La Contralta (sempre in Gallura) o la Riserva di Antonella Corda a Serdiana. Ad essa si aggiungono le altre aziende di Serdiana che tutte insieme fanno poker di Tre Bicchieri. Grande conferma poi per il Sobi di Bentu Luna a Neoneli e bella novità nel Mandrolisai con Fradiles. Su Entu, infine, valorizza la Marmilla e la storica Sella & Mosca dimostra col Torbato che alcuni bianchi possono invecchiare molto bene.

Pubblicità

Tre Bicchieri 2023: i migliori vini della Sardegna

 

> Scoprite i vini Tre Bicchieri 2023 regione per regione

> Partecipa alla grande degustazione Tre Bicchieri 2023

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X