Cantine Aperte 2022. Il 28 e 29 maggio in tutta Italia

26 Mag 2022, 18:58 | a cura di Loredana Sottile
Edizione numero 30 per Cantine Aperte, l'iniziativa che mira ad avvicinare i turisti e gli appassionati ai produttori di vino.
Pubblicità

Diciannove regioni per 600 cantine in un fine settimana ricco di iniziative e di gusto all’insegna del rispetto per l’ambiente e del consumo consapevole del vino. È questa, in sintesi, l’edizione numero 30 di Cantine Aperte che si terrà il 28 e 29 maggio. Da Nord a Sud, in montagna o collina, al lago o al mare, le cantine si stanno preparando ad accogliere gli appassionati per passeggiate tra le vigne a piedi, in bici o a cavallo, concerti, assaggi di prodotti tipici, picnic o suggestive cene al tramonto.

“Dal vino e dalla voglia di raccontarlo da parte dei vignaioli è nato tutto, 30 anni fa” spiega Nicola D’Auria, presidente del Movimento Turismo Vino “e come Movimento siamo davvero orgogliosi di aver raggiunto un traguardo con Cantine Aperte che ha contribuito, insieme alle altre manifestazioni annuali, ad accrescere interesse e passione nelle persone. Questa crescente domanda trova riscontro nell’impegno e nella qualificazione dell’accoglienza da parte delle cantine del Movimento, sempre più attente a migliorare l’offerta ma anche ad assumersi il ruolo di punto di riferimento su temi caldi, come quelli della sostenibilità dell’ambiente e del consumo consapevole del vino”. Non a caso quest’anno è stata avviata dal Movimento una partnership con Sorgenia per favorire l’adozione da parte dei soci di fonti di energia rinnovabile e pulita.

Cantine Aperte e consumi moderati. L'accordo tra Wine in Moderation e Mtv

Unione italiana vini, coordinatore nazionale di Wine in Moderation in Italia (una coalizione di organizzazioni vinicole responsabili che credono in una cultura sostenibile del vino), ha di recente approvato un piano sul tema Vino e salute, la cui attività si concentra da una parte sulle conoscenze scientifiche aggiornate anche con l’ausilio di un pool indipendente di esperti e scienziati; dall’altra a promuovere una comunicazione proattiva sul valore del vino e dei suoi territori, come parte della dieta mediterranea, del patrimonio culturale, paesaggistico e socio-economico italiano, attraverso campagne mediatiche e iniziative sui consumatori. E quale migliore occasione per sensibilizzare a un bere moderato se non quella della festa del vino che coinvolge nella fine settimana più di un milione di enoturisti italiani?

Pubblicità

Così proprio in virtù di questo accordo, durante Cantine Aperte ci sarà la distribuzione in cantina di un kit informativo con le linee guida sul consumo responsabile. “Il ruolo proattivo del settore del vino - in primis da parte delle aziende - nel comunicare i prodotti, le caratteristiche e i modelli di consumo è fondamentale” ha sottolineato il presidente di Wine in Moderation e vicepresidente Uiv, Sandro Sartor “Sia per educare i consumatori a un consumo moderato e responsabile, sia per far comprendere loro l’unicità del grande valore del vino, da sempre, parte integrante delle nostre abitudini alimentari. Per riteniamo che le iniziative del Movimento turismo del vino possano offrire opportunità importanti di dialogo diretto con i consumatori”.

“L’atmosfera conviviale, il relax e il divertimento sono fattori fondamentali per predisporre all’accoglienza e all’assunzione di un format prima mentale e poi comportamentale”, ha aggiunto il presidente del Movimento Turismo del Vino Nicola D’Auria.

Cantine Aperte 2022 e i testimonial digitali

Per Cantine Aperte 2022 è stata arruolata anche una squadra di testimonial digitali che la settimana prima dell’evento “testerà” le iniziative in programma e degusterà i vini presso alcune delle Cantine del Movimento. Per vedere tutto in anteprima, basta visitare i canali social di MTV Italia (Facebook e Instagram).

Per i programmi delle singole regioni www.movimentoturismovinolive.it

Pubblicità

a cura di Loredana Sottile

Questo articolo è stato pubblicato sul Settimanale Tre Bicchieri del 26 maggio 2022

Per riceverlo gratuitamente via e-mail ogni giovedì ed essere sempre aggiornato sui temi legali, istituzionali, economici attorno al vino Iscriviti alla Newsletter di Gambero Rosso

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X