Vinitaly premia Gambero Rosso e Wine Spectator, a Marco Sabellico il "Critics Award"

14 Apr 2024, 12:14 | a cura di
Al critico del Gambero il prestigioso premio dalla Fiera: "Onorato. Merito di tutta la squadra"

Quest’anno Vinitaly ha aggiunto un nuovo premio ai riconoscimenti che assegna alle più importanti personalità del mondo del vino. Accanto ai migliori vini premiati dal Concorso Enologico, alle più belle etichette del Concorso del Packaging, ai migliori produttori di ogni regione, con il premio Angelo Betti, al Vinitaly International Innovation per la ricerca, si aggiunge quest’anno un prestigioso riconoscimento per gli scrittori e giornalisti che hanno saputo raccontare il complesso panorama enologico italiano al pubblico internazionale.

Premiati Sanderson e Sabellico

E’ il Vinitaly Wine Critics Award. E la prima edizione vede due nomi premiati: uno è il nostro collega Marco Sabellico, l’altro è Bruce Sanderson, che segue le degustazioni di Toscana e Piemonte per la prestigiosa rivista statunitense Wine Spectator.

Marco è approdato al Gambero Rosso nell’autunno del ’90, agli albori della nostra storia, dopo aver lavorato nel mondo del vino e della ristorazione per alcuni anni e aver seguito lo sviluppo del movimento di Arcigola (ora Slow Food).

Al Gambero Rosso ha ricoperto tutti i ruoli nel settore vino, occupandosi delle degustazioni e della redazione del mensile, ma soprattutto della Guida Vini d’Italia, di cui oggi è curatore insieme a Gianni Fabrizio e Giuseppe Carrus.

Sin dagli esordi di Gambero Rosso Channel si è dedicato alla televisione realizzando una lunga serie di format e di programmi televisivi, di cui è autore e conduttore, tra cui la serie “Le Grandi Cantine”, e “Stappa con Gambero Rosso” su Gambero Rosso TV. E’ autore di numerose monografie sul vino, l’olio, cocktail e distillati per Gambero Rosso, e di The New Italy, un atlante del vino italiano scritto a quattro mani con Daniele Cernilli e pubblicato in varie lingue in tutto il mondo.

Giornalista professionista, ha la qualifica di inviato, e segue da anni l’attività internazionale del Gambero Rosso, con le presentazioni dei Tre Bicchieri e del Top Italian Wines Roadshow, e a tutt’oggi ha tenuto più di 500 degustazioni guidate e masterclass in tutto il mondo, raccontando i grandi vini e i grandi terroir d’Italia. «Sono orgoglioso di questo riconoscimento che premia oltre trent’anni di impegno con Gambero Rosso. Ma è un riconoscimento che ho avuto grazie ad un grande lavoro di squadra. Siamo un formidabile gruppo di lavoro, conosciuto dagli appassionati di vino di tutto il globo grazie alla nostra Guida dei Vini. Negli anni abbiamo formato decine di brillanti professionisti e comunicatori del vino. Tutto ciò mi rende davvero orgoglioso. Questo premio lo dedico a tutti i miei colleghi!

».

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram