Se ti sbuccia l’arancia, allora è vero amore. Il test di San Valentino divenuto virale

12 Feb 2024, 15:19 | a cura di Gambero Rosso
L’ultimo trend sui social è verificare la dedizione del partner attraverso piccoli gesti, come pulire il tavolo dal ketchup o sbucciare la frutta. Poi non dite che non vi avevamo avvertiti…

Avviso a tutti gli innamorati: se la vostra dolce metà vi chiede di portarle/gli un’arancia già sbucciata, non tiratevi indietro. È una prova d’amore piuttosto popolare in queste settimane, come sempre inventata e divenuta virale sui social.

Il test dell'arancia come prova d'amore

Piccoli atti di gentilezza, gesti semplici che però richiedono un pizzico di pazienza: su TikTok impazzano video che ritraggono questa sfida di coppia (insieme ad altre), per dimostrare quante persone sarebbero disposte a perdere tre minuti di tempo per preparare la merenda al partner.

Sono perlopiù le donne a effettuare il test, e nella maggior parte dei casi il risultato è positivo: quasi tutti i partner interrompono le proprie attività e si mettono a sbucciare la frutta, alcuni sistemano anche gli spicchi in maniera creativa.

La sfida del ketchup

Quella dell’arancia è solo una delle prove di coppia. C’è anche il test dell’uccellino: una persona chiede all’altra di andare a guardare un uccellino fuori dalla finestra, per verificare se l'entusiasmo per le piccole cose può essere condiviso. E poi ancora cibo: la sfida del ketchup è un’altra di quelle che va per la maggiore, basta far cadere un po’ di ketchup sul tavolo e chiedere al partner di pulire per vedere la sua reazione.

ketchup

Si tratta solo di un gioco che non ha alcuno studio alla base, ma resistere alla tentazione di mettere il proprio compagno, o compagna, alla prova sembra impossibile. «Le persone vogliono una diagnosi, vogliono risposte» ha dichiarato Paul Eastwick, professore di psicologia all’Università della California, al Wall Street Journal, ma la verità è che quiz simili sono sempre esistiti e non portano a grandi risultati. Prima dei social c’erano le riviste di gossip, quelle per ragazze (dagli anni ’80 in Italia c’era il mitico Cioè, la Bibbia dei test per ogni adolescente), ora ci sono i video su TikTok.

Pur senza basi scientifiche, prove simili possono essere, talvolta, uno stimolo per intraprendere un confronto con la persona amata. E l’attenzione ai dettagli, alle premure più apparentemente banali, non è da sottovalutare.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram