Ajo, ojo e “Anguillara”

Difficoltà
Media
Dosi per
4 persone
Ingredienti
400 g di tagliolini all'uovo; 1 anguilla di Anguillara Sabazia (Lago di Bracciano) di circa 800 g; 1 spicchio di aglio rosso di Proceno; 1 cipollotto dolce; 30 g di pomodorini semi secchi; 25 g di pinoli; 25 g di uvetta; finocchietto selvatico di Tolfa; pane tostato; zeste di limone; olio extravergine d'oliva
Preparazione

Pulire l’anguilla e sfilettarla.
In un padellino far stufare l’aglio e la cipolla affettata finemente in poco olio extravergine d’oliva, aggiungere i pomodorini semi secchi e l’uvetta fatta rinvenire precedentemente. Dopo pochi minuti unire l’anguilla tagliata sottilmente in modo da ottenere una cottura rapida ma efficace. In ultimo inserire il finocchietto selvatico.
Tostare i pinoli in un altro padellino.
Cuocere al dente i tagliolini in abbondante acqua salata, scolarli e mantecarli brevemente nell’intingolo.
Impiattare e spolverare con il pane tostato e i pinoli, senza dimenticare le zeste di limone che renderanno questo piatto fresco e piacevole.

Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X