Investor Relations
Contenuto Premium
Primi

Linguine fredde con vongole e gamberetti

Facile

In sintesi

Difficoltà
Tempo
Totale: 45 min
Preparazione: 30 min
Cottura: 15 min
Portata
Ricetta di

Preparazione

Tagliate lo spicchio d'aglio a fettine e mettetelo in infusione in una ciotola con l'olio in che questo si aromatizzi in maniera decisa.

Sciacquate più volte le vongole e fatele spurgare per qualche ora in abbondante acqua tiepida salata. Trascorso questo tempo, sgocciolatele e mettetele in una casseruola.

Incoperchiate, rialzate la fiamma e lasciate le vongole sul fuoco fino a quando saranno tutte aperte, scuotendo ogni tanto la casseruola.

Tiratele su con la schiumarola, sgusciatele, scartando quelle rimaste chiuse e mettetele nella ciotola con l'olio.

Sciacquate i gamberetti e cuoceteli a vapore per tre minuti esatti quindi lasciateli intiepidire, sgusciateli e uniteli alle vongole. Unite anche il pomodoro, lavato, privato dei semi e tagliato a dadini.

Lessate le linguine, scolatele al dente e versatele nella ciotola dopo aver tolto l'aglio. Mescolate e servite la pasta, tiepida o fredda, spolverata di prezzemolo tritato.

Consiglio

Gamberi, gamberoni e mazzancolle. Sono crostacei molto simili tra loro per forma e dimensioni del corpo e per consistenza e sapore della carne che in tutti e tre è ottimo. Per distinguerli al momento dell'acquisto, senza entrare in dettagli troppo tecnici, basta tenere conto del colore del guscio. I gamberoni hanno il guscio grigio chiaro marezzato di bruno mentre le mazzancolle hanno una marezzatura molto più contrastata e scura. I gamberi rossi hanno un guscio di colore rosso squillante e fra i tre sono forse quelli più pregiati con un sapore di mare molto deciso. Molto pregiati anche i gamberi rossi dell'Atlantico, quelli che in Spagna vengono chiamati
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X