Panino con aringa e cipollotto

Difficoltà
Facile
Tipo di cottura
Nessuna
Dosi per
1 persone
Ingredienti
2 fette di pane di segale o di grano Tumminia 1 cipollotto di Tropea 2 cucchiai di emulsione di limone 1 filetto di aringa sott'olio da 100 grammi circa Per l'emulsione di limone: 160 g. di albume 60 g. di succo di limone sfusato di Amalfi 350-400 g. di olio di semi di girasole o di arachidi
Preparazione

Lo spunto per questo panino nasce da un viaggio ad Amsterdam, dove la mattina si faceva colazione con pane e aringa. Ecco allora la nostra versione in chiave più “mediterranea”, con il cipollotto fresco di Tropea e l’emulsione di limone della costiera amalfitana. Il risultato è un mix di grande intensità ed equilibrio, dove la semplicità e la qualità dei singoli ingredienti creano un insieme di gusto davvero esaltante.

Emulsione di limone

Con il minipimer frullate l’albume e il  limone, poi emulsionate con olio di semi. La consistenza deve essere cremosa e fluida, non troppo liquida.

Il panino

Scaldate il pane, tritate il cipollotto, mescolatelo all’emulsione e adagiatelo sul pane. Stendete infine il filetto di aringa, chiudete e gustate.

Tratta dal libro Il pan’ino dal mare di Alessandro Frassica – Giunti.
Foto: Monica Silva

Abbonati a Premium
X
X