PASTICCERIA

La Bomboniera

Valutazione
 80
Pasticceria: 63 /80 Servizio: 8 /10
Ambiente: 9 /10

Presente fin dal 1836, è uno dei templi della pasticceria cittadina, punto di riferimento per generazioni di triestini. Varcando la sua soglia, si viene accolti da un ambiente in cui il tempo sembra essersi fermato: ingresso a vetri con disegni Liberty, mobili antichi, eleganti vetrine, forno a legna originale. Classicità e tradizione sono protagonisti anche di larga parte della proposta, ben fatta, su cui spiccano in primis le torte come la Sacher, la Rigojanci (un trionfo di cioccolato), la Pischinger, la Linzer, la Dobos. Ottima la biscotteria (da provare i savoiardi, i brasiliani e i curabier) e i pasticcini, fra cui citiamo le granatine di cioccolato, i cestini di frutta candita, le rollatine di pan di Spagna, i cannoli e gli Indianerkrapfen (krapfen ricoperti di cioccolato e ripieni di panna, valgono da soli la visita). Valide pure trecce e brioche per la colazione, e gli sfiziosi salatini di mandorle e formaggio. Interessanti i prodotti di marzapane, come le “patate verdi” (pan di Spagna, crema di nocciola, pistacchio). Le festività vengono onorate con le specialità triestine tra cui presnitz, putizze, pinze, fave dei morti a novembre o i “purim” di marzapane durante il Carnevale ebraico. Servizio competente e cortese.

Dettagli
Giorni di chiusura:
domenica pomeriggio e lunedì; in estate il pomeriggio
Anno valutazione:
2020
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X