PASTICCERIA

Venier

Valutazione
 80
Pasticceria: 65 /80 Servizio: 7 /10
Ambiente: 8 /10

Il nome sull’insegna è quello del fondatore, Fulvio Venier, che nel 1971 rilevò la storica pasticceria Baracca, ma da tempo la fama del locale si deve alla gestione del pasticcere Luciano Prodoni, che ne ha anche ampliato l’offerta creando un bello spazio caffetteria. Ideale per gli amanti di una pasticceria classica realizzata da una mano esperta, è un indirizzo consigliato per la bontà dei suoi biscotti tipici piemontesi, fatti ancora come una volta. Impossibile uscire senza aver fatto scorta di anicini, finocchini, ovis mollis, paste di meliga, sablé, baci di dama, ma soprattutto dei famosi Umbertini, squisiti dolcetti in cui due “gusci” a base di farina di nocciole incontrano golosi strati di cioccolato. Dal laboratorio arrivano pure buoni lieviti del mattino, pasticcini e torte, snack per uno spuntino (toast, tranci di pizza, focaccine). Adeguata l’offerta di bevande in accompagnamento, che spazia da cappuccini, caffè e varianti regionali a cioccolate in tazza e una valida selezione di tè in foglia.

Dettagli
Giorni di chiusura:
lunedì e domenica pomeriggio
Servizi:
  • AE
  • Tavoli al chiuso
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
X
X