ENOTECA

Enoteca Achilli al Parlamento

Valutazione

Una bella famiglia al timone di questa insegna dal 1970: all’inizio Gianfranco con la moglie Bianca e da una quindicina d’anni il timone è passato nelle mani della figlia Cinzia e del marito Daniele Tagliaferri. Negli anni l’enoteca si è ampliata e i magazzini sono stati trasformati in ristorante. Circa 4000 etichette con focus particolari su Piemonte, Toscana, Sicilia, Bordeaux, Borgogna e Champagne. Da sottolineare la presenza anche di distillati, whisky, Cognac, Armagnac, Malaga, Marsala e Porto a partire dal 1800. Serate ed eventi dedicati alla divulgazione di etichette storiche e nuove (insieme a tartine, insalate, taglieri e carpacci) sono aggiornate via via sui social (Facebook e Instagram). In vendita anche ricercatezze alimentari e accessori del mondo enogastronomico. Infine l’insegna detiene un bel primato: l’essere da oltre 50 anni la prima enoteca a Roma che ha proposto mescita al banco di etichette importanti di vini e Champagne.

Dettagli
Giorni di chiusura:
domenica
Servizi:
  • Tutte
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
X
X