Luogo di grande pregio che ogni appassionato enofilo non dovrebbe perdere, non solo per finalità di acquisto, ma anche per visitare i suoi 800 metri quadrati di referenze enologiche. È gestito con la stessa passione degli esordi (1972) da Piero Costantini, competente in materia come pochi e instancabile ricercatore di chicche enologiche. I numeri qui sono impressionanti: l’assortimento di vini supera le quattromila referenze, ma è davvero notevole anche la selezione di distillati che sfiora le mille tipologie disponibili. Una proposta che spazia fra grandi classici e produzioni meno note (un focus particolare è dedicato alla Francia e agli Champagne). Si organizzano corsi di degustazione di vari livelli organizzati in collaborazione con l’ASB, Associazione Sommelier e Buongustai.

Dettagli
Giorni di chiusura:
lunedi mattina e domenica
Servizi:
  • Tutte
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
X
X