CAFFè & BAR

Caffè Lavena

Valutazione

Aperto nel 1750 come Regina d’Ungheria sotto la torre dell’orologio di piazza San Marco, il locale iniziò ad acquisire popolarità solo un secolo dopo quando la proprietà passò a Carlo Lavena, appassionato di pasticceria e amico – tra gli altri – di Richard Wagner, uno dei clienti illustri più assidui talvolta insieme al suocero Franz Liszt. L’arredo originale con i tavolini di marmo verde e le sedie in legno e velluto, come anche l’imponente lampadario in vetro di Murano che pende dalla balconata, esaltano un’offerta che spazia dalla caffetteria (ottima per assortimento e qualità) a pasticceria, cioccolateria e gelateria di produzione artigianale, fino a una vasta scelta di snack salati, cocktail e aperitivi della casa. Dai tavolini all’esterno, panorama mozzafiato sui mosaici della Basilica di San Marco e un conto calibrato sull’esperienza, specialmente quando c’è la musica dal vivo.

Dettagli
Giorni di chiusura:
sempre aperto
Servizi:
  • Tavoli all'aperto
  • Tavoli al chiuso
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
X
X