CAFFè & BAR

Caffè Mulassano

Valutazione

Impossibile venire a Torino senza entrare da Mulassano, il caffè dove sono nati i tramezzini: esattamente nel 1926 (come ricorda una piccola targa sulla vetrinetta dedicata) ideati da Angela Nebiolo, titolare all’epoca con il marito Onorino. Li trovate in una trentina di varianti, una più sfiziosa dell’altra, sono ancora oggi il must del locale. Piccolo, raffinato, tutto specchi e boiseries, mantiene il nome del fondatore, Amilcare Mulassano, produttore di Vermouth che aprì una prima bottiglieria in via Nizza 3, trasferita nel 1907 in piazza Castello. È il luogo dei sapori della tradizione, quelli fatti a regola d’arte. È infatti un piacere accomodarsi ai tavolini (belli anche quelli sotto i portici) e assaporare uno squisito bicerin, magari con crema montata d’albume, un cremino di caffè, una deliziosa cioccolata con crema chantilly montata a mano e accompagnare con un cannolo allo zabaione, un biscotto o un croissant, se è mattina. Per spezzare la fame si può contare su ottimi toast e quiche, mentre al tramonto concedetevi un Mulassano Spritz (con Vermouth della casa), una bollicina o un calice di vino, vi saranno serviti con perfetti canapè, salatini, pizzettine, mini quiches.

Dettagli
Giorni di chiusura:
mercoledì
Servizi:
  • Tavoli all'aperto
  • Tavoli al chiuso
Anno valutazione:
2022
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X