CAFFè & BAR

Maistrello Cafè

Valutazione

L’insegna nasce nel 1963 come panificio per mano di Alessandro Maistrello e della zia Giulietta. Oggi grazie al figlio Francesco, classe 1972, che è andato “a scuola” da maestri come Massari, Biasetto e Zoia, vive una nuova stagione. La sala è stata rivoluzionata con toni candidi e arredi accoglienti, la proposta si evolve. Largo spazio alla caffetteria che propone espressi 100% Arabica fatti a mestiere, cappuccini cremosi e vellutati, salutari centrifughe. La pasticceria, realizzata con materie prime di qualità, ha un degno palcoscenico. Tra le specialità i lievitati da colazione, pur con qualche farcitura da affinare. Bella la sfilata di mignon e macaron, non mancano inoltre la biscotteria, le torte tradizionali e quelle moderne, dalle glasse lucide e sottili. Toast e pizzette per chi ama il salato. L’aperitivo scorre tra vini e cocktail classici. Dall’angolo pane sette tipologie giornaliere, mentre in confezione da provare i “bacoli”, grissini artigianali. Rinomati e premiati i grandi lievitati da ricorrenza, panettone in primis.

Dettagli
Giorni di chiusura:
sempre aperto
Anno valutazione:
2020
Abbonati a Premium
X
X