Piccolo locale che si giova del portico per ospitare alcuni tavolini e che piace per la sua offerta ispirata prevalentemente alle specialità di tradizione mediorientale. Da provare il caffè turco, senza dimenticare le altre varianti, speziate ma mai eccessivamente esotiche. L’espresso classico denota un’estrazione corretta; buono il cappuccino, arioso, bilanciato e ben decorato. Valida selezione, per varietà e qualità, d’infusi. Nel periodo estivo si moltiplicano le possibilità: oltre ai centrifugati, si possono assaporare ad esempio tè freddo marocchino, frappè, karkadé con sorbetto al limone, infuso al tamarindo. In accompagnamento una bella carrellata di dolci, sempre di matrice mediorientale (buono il basbusa con noci, meno indimenticabile il mamoul con pistacchio, dalla prevaricante dolcezza), ma non mancano classici lieviti, torte e biscotti. Svariate le proposte salate. Personale cordiale. Altro localino in via de’ Fusari 2.

Dettagli
Giorni di chiusura:
sempre aperto
Servizi:
  • Tavoli all'aperto
Anno valutazione:
2020
Abbonati a Premium
X
X