È sempre sulla breccia questo locale con affaccio sul Naviglio Grande, una garanzia per chi vuole passare una bella serata in una delle zone più “in” della movida milanese in compagnia di ottimi cocktail. E non potrebbe essere altrimenti, visto che le ricette della carta sono di Erik Viola, Mattia Freddi e Piero Carnieletto. Per l’estate 2020 si sono ispirati alla mitologia e alle antiche divinità. Ecco quindi ad esempio l’Artemide, con Whisky scozzese torbato, liquore al carciofo salato, bitter e Vermouth rosso aromatizzato all’artemisia, l’Inari, a base di Gin, Vermouth rosso e umeshu, liquore tipico ottenuto dalla macerazione di pregiate prugne del Giappone, e il particolare Ninkasi a base di whisky, marmellata di mele, spremuta di lime, zenzero e top di birra. Tutti ben bilanciati, alcuni corredati di figurine d’autore. Non mancano comunque i grandi classici. Gradevoli e mai banali gli appetizers per godersi un aperitivo nel dehors vista acqua, come i piatti dalla cucina (cheeseburger, Caesar’s salad, chicken burrito, panzerotti e bruschette). Interni di atmosfera, arredati in perfetto stile vintage con un bel bancone anni Quaranta. Staff informale, sorridente e preparato.

Dettagli
Giorni di chiusura:
sempre aperto solo la sera
Servizi:
  • Tavoli all'aperto
  • Tavoli al chiuso
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
X
X