L’azienda unisce l’attività casearia all’allevamento e alla coltivazione agricola, assicurando così l’intera filiera produttiva. Raccoglie giornalmente il latte da più di 20 stalle selezionate, tra le quali la propria, e lo lavora come vuole la tradizione facendo largo uso dei processi manuali. Fiore all’occhiello l’ottimo taleggio Dop, e poi il Gorgonzola, il Salva Cremasco, lo strachitunt, l’Arrì Arrì (gorgonzola e mascarpone), il Maggengo (al fieno), il Lucifero (al peperoncino), il Rossini (erborinato), il Fior di capra e il Rugiada. Per la tavola estiva Arrigoni propone i formaggi della linea I Freschi, composta da Quartirolo Lombardo DOP fresco e Stracchino, disponibili anche nella versione Bio, Primosale e Capriccio. Buoni e di elevata qualità, sono perfetti da soli ma anche per accompagnare pietanze, per arricchire insalate e per insaporire ricette e preparazioni più elaborate. La linea è frutto di una produzione all’avanguardia e mantiene quindi inalterati a lungo i profumi e i sapori dei formaggi.

Abbonati a Premium
X
X