E’ un’industria del prosciutto di Parma ma tra le migliori, senza dubbio. Il suo crudo è lavorato con cura partendo da cosce selezionate di suino pesante (quelle più grandi e ricoperte di grasso) provenienti dal circuito della Dop e da allevamenti di fiducia. La lavorazione è in gran parte manuale, la stagionatura è più lunga rispetto alla media (da 15-16 mesi fino a riserve di tre anni). Propone anche un Parma stagionato in barrique, il Magnus, una limited edition ottenuta da cosce di maiali grandi e maturi (circa 12 mesi di età).

Abbonati a Premium
X
X