Un posto caldo e accogliente, con arredi in legno e un gradevole spazio all’aperto. Se è vero che qui, come si evince dall’insegna, il buon bere ha uno spazio di rilievo, la proposta gastronomica, di matrice tradizionale, di certo non resta al palo. Il menu segue le stagioni e varia molto spesso. Oltre ai salumi e formaggi con la piadina “alla lastra”, ecco, tra i piatti, giardiniera fatta in casa, tagliatelle stridoli guanciale e scalogno, pancia di maiale porchettata, “scroccadenti” con gocce di cioccolato.

Dettagli
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X