Questo giovane pastificio, nato neanche due anni fa in un paese dell’Irpinia, in Campania, ha puntato sulle trafile in argento e in platino e propone specifiche Selezioni di pasta accanto alla tradizionale al bronzo. La materia prima è un mix di varietà italiane di grano duro provenienti dalla Campania e dalla Puglia, tra le quali il pregiato Senatore Cappelli, impiegato per la pasta integrale. La lavorazione è artigianale, con essiccazione lenta e a bassa temperatura (intorno ai 40 gradi). Recentemente è stata creata una quarta linea dedicata ai bambini con formati mignon.

Abbonati a Premium
X
X