In questo bel casale, dove si può pernottare, vale anche la pena passare (sempre meglio prima avvisare telefonicamente) per acquistare i prodotti della casa. A partire da quelli da forno, come ciambelle al vino, taralli, grissini e il buon pane (si panifica due volte alla settimana), oltre ad esempio a legumi e farine. Un capitolo a parte per la carne, disponibile solo su prenotazione: ci si iscrive a una mailing list sul sito di Tularù e si viene avvisati in prossimità della macellazione.

Dettagli
Giorni di chiusura:
aperto su appuntamento
Abbonati a Premium
X
X