Per la famiglia Urbani il tartufo è sempre stata ed è ancora oggi una ragione di vita. Una discendenza che inizia con Costantino Urbani nel 1952 e va avanti nel tempo grazie all’amore per il territorio, il rapporto di fiducia con i cavatori, la creazione di un’Accademia, della Confraternita e di un Museo dedicati. L’attuale generazione Urbani ha dato vita a importanti filiali estere. In circa un secolo la gamma dell’offerta si è ampliata e diversificata, aprendosi anche al mondo dei funghi con una linea dedicata. Ci sono i tartufi freschi e surgelati (in tutte le varietà), gli oli, le salse, i “pronti” (carciofi e tartufo, panna e tartufo, pomodorini e tartufo), burro, creme, olio e molto altro. Non mancano linee bio, kosher e vegetariane.

Abbonati a Premium
X
X