Investor Relations
Ristorante

Cracco

[ccc_my_favorite_select_button]
Milano [MI]
Chiusura:
sabato a pranzo e domenica tutto il giorno
Prezzo medio:
 € 
 200
Qualità/prezzo:
 medio

Descrizione

"Agrodolce: un po' come la vita", dice della linea fondante della loro cucina (il plurale, con tutte le distinzioni e subordinate del caso, qui è ormai serenamente sdoganabile) Luca Sacchi, il mediatore fine e attento tra le idee (elegantemente post marchesiane) di Carlo Cracco, le sue (argute e incisive) e le materie trasformate in piatti. Ma fosse - e per davvero - sempre così la vita! Tessuta da contrasti ragionati e gustosi, e con "happy end" pressoché garantita. Come (citando un po' a ventaglio) nel cannolo di pasta al cioccolato cotto al vapore e ripieno di coda all'albicocca. L'asparago bianco "finito" al barbecue con mirtilli stagionati, salsa inglese caramellata, pepe, parmigiano. Il gambero viola ligure ("la migliore delle carni bianche" secondo lo chef patron e il suo alter ego) con pistacchi di Bronte e resto di Sicilia, barbabietola rossa all'Alkermes, caffè e arancia (omaggio al "caffè dei poeti" del celebre gelatiere Brunelli da Senigallia) e fiori eduli in nitido carpione, per una volta non solo guarnizione. Il "non casatiello" è cotto all'asiatica, al vapore, scottato al fuoco e si puccia in spuma di mozzarella. L'intervallo, verde e super, è affidato al kiwi, guacamole, rucola, coriandolo, bottarga: pulizia, intensità e sapidità. Poi la pasta in ragù di verdure (dell'azienda agricola di Cracco e ricavato da materiali verdi di recupero); e, sempre dall'orto di casa, la vignarola "milanesata" al burro e con purea di baccelli di piselli. Felicissimo il remake a due stadi del borsch: fettuccine di rapa rossa e panna acida, e quindi zuppa di carne e pane al cumino. Poi piccione bollito ripieno e il clamoroso midollo alla cannella "quasi un budino" servito nel suo osso come satrapico pre dessert. Prima di un finale (in stagione) a tutta "fragola e fragolino" cui l'angostura regala canagliesche note amare. La cantina (con mescita e pairing ovviamente a livello) è monumentale e siderale. Il servizio giovane, sorridente, non ridondante. E il totale - facile intuirlo - così non fa un plissé.

Valutazioni

Punteggio ristorante
3
 Forchette
Cucina:
47/50
Cantina:
19/20
Servizio:
27/30
Bonus:
Totale:
93/100
Rapporto qualità / prezzo
medio
Premi speciali
I 30 migliori under 30 2020
Il ristoratore dell'anno 2021
Anno valutazione
2022

Dettagli

Giorni di chiusura
sabato a pranzo e domenica tutto il giorno
N. coperti
38
Servizi
Delivery
Take away
Tutte
Parcheggio
Aria condizionata
Area fumatori
Accessibile disabili
Wheelchair access
Menu per celiaci
pubblicità
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram