Investor Relations
Ristorante

Duomo

Chiusura:
lunedì a pranzo e domenica tutto il giorno
Qualità/prezzo:
 medio
Prezzo medio:
 € 
 145

Descrizione

Ciccio Sultano, vittoriese di nascita e ragusano d'adozione, è ormai un caposcuola, perno di un movimento che ha condizionato il pensiero di molti altri chef. Il suo stile unico, inconfondibile, parte dalla ricerca e, soprattutto, dal rapporto diretto (sovente in associazione) con le aziende agricole che lo riforniscono. Tanto che quando è in sala non parla del suo piatto, ma spiega chi è il produttore dell'extravergine di Chiaramonte, lo stagionatore del Ragusano, o il pastore da cui arriva all'alba la ricotta. Questo fa veramente la differenza. Sultano è soprattutto un uomo, prima che uno chef, e si illumina gli occhi quando parla dell'amico "massaro" o contadino, riportando all'essenza della semplicità e alle origini il proprio credo. E il ristorante è uno specchio: intimo, accogliente, piccole salette con l'aria da salotto amicale, è al cuore di una piccola strada di Ibla barocca che volge verso il Duomo, e su cui si affacciano anche la cantina (spettacolare) e una dépendance da decompressione e attesa per gli ospiti. La sua compagna di vita e di lavoro, Gabriella Cicero, è instancabile metronomo dell'accoglienza, e dirige e spiega in sala. Come, anzitutto, per Sultano la Sicilia sia un continente gastronomico e una miniera di storia: dove le tante dominazioni succedutesi hanno lasciato tracce indelebili nelle radici culinarie. Il menu principe ripercorre queste tappe storiche: l'onore ai Normanni con tonno bianco, mandorla pizzuta di Avola e latte; due secoli arabi con tonno rosso "abbuttunatu" col suo sugo e salsa di capperi; la personalissima versione del timballo del Gattopardo, omaggio a Tomasi di Lampedusa, anima gemella. I suoi degustazione includono l'Esperienza Sultano (190 Euro) e il Basileus Hyblon (tradizione + tradimento = Innovazione) a 140 Euro. Nella grotta delle meraviglie a climatizzazione naturale adiacente il locale riposano grandi vini siciliani, italiani e del mondo. Da qui nascono i pairing curatissimi (da 65 ai 210 euro della selezione "ti fidi di me"?). Infine, la pasticceria: ora nelle mani fini della giovane Lucrezia Giletti, approdata da Tornio nel tempio del Sultano.

Valutazioni

Punteggio ristorante
3
 Forchette
Cucina:
46/50
Cantina:
18/30
Servizio:
46/20
Bonus:
1
Totale:
92/100
Rapporto qualità / prezzo
medio
Premi speciali
Servizio di sala 2015
Il ristoratore dell'anno 2020
Il pastry chef dell'anno 2021
Anno valutazione
2022

Dettagli

Giorni di chiusura
lunedì a pranzo e domenica tutto il giorno
N. coperti
33
Servizi
AE, Csi, MCard, Visa, POS
Parcheggio
Camere
Aria condizionata
Accessibile disabili
Wheelchair access
Menu per celiaci
Menu per celiaci
pubblicità
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X