RISTORANTE

La Peca

Valutazione
  90
Qualità/prezzo: medio
Prezzo medio: € 135  vini escl.

Per gran parte dei ristoranti – compresi quelli di fascia alta – è stato decisamente impegnativo riattivare i fornelli, riportare in tensione positiva le brigate, scegliere le proposte della ‘ripartenza’. E’ stato così anche a La Peca, naturalmente, ma pochi giorni dopo la riapertura era tutto perfetto, come se non ci fosse stato il lockdown di primavera. Non ci sono segreti, nè l’essere stati attivissimi con il delivery e il take away poteva bastare per tornare ai livelli precedenti. E’ il frutto di un impegno costante, realmente quotidiano, per tenere ad alti livelli un ristorante ‘familiare’ (non familistico) e ‘di provincia’ (non provinciale, anzi) dove dall’oggetto di design al sorriso delle ragazze di sala, ogni elemento trasmette serenità e passione. Nicola Portinari, ben affiancato dal fratello Pierluigi (che si occupa della grande sezione dolce, compresi gelati e sorbetti da urlo) continua a sfornare – stagione dopo stagione – piatti di grande equilibrio, spesso bellissimi, con abbinamenti di grande piacevolezza. E contrasti risolti in modo esemplare: per verificarlo bastano le sarde imbottite e fritte in acido, esotico e tostato o i cappelletti al blù di capra, zuppa di melone ed erbe balsamiche o ancora la pluma di maialino BBQ, buon enrico (lo spinacio selvatico), acciughe e paprika chips Ma soprattutto, le idee di Portinari sono tali da avere una carta di oltre trenta proposte che fa invidiare i personaggi dei romanzi di Rabelais, in grado di mangiare tutto, senza problemi. Concentratevi allora sulle ottime degustazioni Mare e Terra (165 e 155 euro) magari chiedendo altre quattro ‘suggestioni’ (con 40 euro da aggiungere) o al contrario, se non siete affamati, limitatevi al Giorno per Giorno (4 piatti a 95 euro). A completare il quadro, la bravura di Cinzia Boggian nel fare la padrona di casa (e controllare il servizio, con occhio clinico) e la visione di Matteo Bressan che conosce a memoria i vini del mondo ma sa estrarre dalla monumentale cantina dei Prosecco, capaci di demolire i luoghi comuni. E pure questo fa capire che siamo in un grande ristorante. Italiano.

Dettagli
Giorni di chiusura:
lunedì e domenica tutto il giorno
N. coperti:
40
Servizi:
  • Tutte
  • Parcheggio
  • Aria condizionata
  • Area fumatori
  • Accessibile disabili
  • Accessibile disabili con aiuto
  • Animali ammessi
Anno valutazione:
2022
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X