Settimanale Tre Bicchieri 15 settembre 2022

15 Set 2022, 18:26 | a cura di Gambero Rosso
Annata inconsueta in tutta Europa a causa della siccità, ma il Belpaese resta primo produttore al mondo. In flessione il Nord, mentre sale il Centro Italia secondo le stime Assoenologi, Uiv e Ismea. Frescobaldi: “Ora lavorare sulla redditività e sulla razionalizzazione delle Doc”.

LEGGI Versione stampabile

  • VENDEMMIA – L’Italia è ancora primo produttore. Frescobaldi (Uiv): “Medaglia di legno. Ora lavorare sulla redditività”
  • IL COMMENTO - Sostenibilità e formazione: tutti gli strumenti in mano ai viticoltori per affrontare i cambiamenti climatici
  • UE - L’Oms vota per la riduzione dei consumi. Uiv: “È la nascita del neo proibizionismo in Europa”
  • EXPORT – Ancora segno più per il vino: nel semestre fa +13,5%. Bene Usa, resta in perdita la Cina
  • SOSTENIBILITÀ – Equalitas nel board of trustee della Sustainable Wine Roundtable. Ecco gli obiettivi
  • FOCUS – In Sicilia il debutto degli Etna Days. E per la Doc si stima una crescita della produzione e dell’export
  • IMPRESE - Nasce Van, associazione Vignaioli artigiani naturali: chi e come può farne parte
  • PIEMONTE – Caroselli, manifesti e spot: una mostra racconta i 90 anni dell’Asti. Dove vederla
  • TV – Torna il format di Gambero Rosso Channel Donne Vincenti: sei storie per sei vini e sei chef
  • ESTERI – Anche la Germania fa i conti con la mancanza di acqua: rese in calo nel report Dwi
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X