Settimanale Tre Bicchieri 21 aprile 2022

21 Apr 2022, 19:01 | a cura di Gambero Rosso
Il 2022 sarà un anno con minore disponibilità di vetro. Pesano le crisi internazionali, i costi energetici e una eccessiva dipendenza di prodotto finito dall’estero. Ma il settore, sempre più sostenibile, reagisce investendo 400 mln di euro per costruire 5 nuovi forni. Basteranno? L’intervista al presidente Marco Ravasi.

LEGGI Versione stampabile

  • VETRO – Sul settore pesano costi energetici e dipendenza dall’estero. Intervista al presidente Assovetro: “Serve tavolo di confronto col vino”
  • RIFORMA IG – Ripartire i Consorzi per ruoli e dimensioni: la proposta italiana. De Castro: “Chiudere entro il 2023”
  • SCENARI – Le cantine alla prova congiunturale: tengono i volumi, ma occhio alla marginalità. L’analisi Prometeia
  • EXPORT – Il vino italiano fa +22% nel primo mese dell’anno: segno più a valore in tutti i principali mercati
  • FOCUS – Per la Doc Colli Tortonesi arriva la sottozona Derthona. Così il distretto vuole blindare crescita e qualità
  • PIEMONTE – Decongestionare il traffico nelle Langhe: il progetto Ecolog. Ascheri: “Modello replicabile”
  • FORMAZIONE – Sei borse di studio per i profughi ucraini. L’iniziativa della Fondazione Gambero Rosso
  • NATURALI – “La genuinità non basta, serve competenza”. Il manifesto Viniveri mette le cose in chiaro
  • FINE WINE - Il mercato resiste alla crisi internazionale. Nell’indice Liv-ex del primo trimestre risale la Francia
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X