L’anno che sta per concludersi sarà ricordato come quello della ripartenza. Ma è anche l’anno dell’Italia secondo l’Economist e quello della nuova Pac per tutta l’Europa. E mentre il piano anticancro e il rincaro delle materie prime preoccupano la filiera, vediamo com’è andata e cosa attendersi per il 2022.

LEGGI Versione stampabile

  • ALMANACCO – Dal ritorno delle fiere al rilancio dell’export fino al rincaro dei listini: 12 mesi per 12 news
  • L’INTERVISTA – Zonazione e vitigni storici: le sfide della Franciacorta. Il presidente Brescianini a tutto tondo
  • BOLLICINE – Record di brindisi italiani: oltre 316 milioni le bottiglie tricolore che saranno stappate in tutto il mondo
  • CANCER PLAN – Appello Federvini al Governo contro neo-proibizionismo Ue: “Serve cabina di regia”
  • OUTLOOK – Dal biologico ai nuovi formati: i trend vitivinicoli per prossimi 2 anni nell’indagine Sopexa
  • PROSECCO – Per la Docg superata quota 100 milioni di bottiglie nel 2021. La Doc accelera sulla sostenibilità
  • CHAMPAGNE – Ok a fusione Nicolas Feuillatte e Crvc: nasce il maxi-polo da 24 mln di bottiglie
  • BIOTECH – L’Italia scommette sulle tecnologie di evoluzione assistita: presentata proposta di legge alla Camera
  • ESTERI – Entro il 2025 l’e-commerce per il mercato degli alcolici arriverà a 43 mld di dollari. Le stime Iwsr