Due documenti mettono in apprensione i produttori: da una parte il Piano anticancro Europeo, dall’altro l’implementazione della Global strategy Oms. Per entrambi l’obiettivo è ridurre l’assunzione di alcol nei prossimi anni. Ecco come la filiera – convocata al Mipaaf – intende scongiurare l’ipotesi di veder sfumare anche i fondi di promozione.

LEGGI Versione stampabile

  • SALUTE – L’Oms punta a ridurre i consumi di alcol del 20% entro il 2030. Quali rischi per il vino?
  • GUIDE – La Cantina dell’anno è in Franciacorta, quella emergente in Sardegna. Ecco chi sono i premiati di Vini d’Italia 2022
  • UE – Dalla proroga Ocm al 15 ottobre alla modifica dei Pns in corso. Tutte le misure straordinarie di Bruxelles
  • MIPAAF – La prima del Tavolo della gastronomia. All’ordine del giorno, taglio del cuneo fiscale e fondi strutturali
  • SOSTENIBILITÀ – Sei cantine cooperative su 10 hanno ridotto l’uso di prodotti chimici. L’analisi Nomisma
  • FOCUS – Buona la ripresa per il Morellino di Scansano. Enoturismo e Gdo sostengono la Docg toscana
  • SICILIA – Nasce il distretto del vino con sede a Palermo. Così, in totale, la regione ne annovera 23
  • SAVE THE DATE – Al via Giro del Mondo con il Lambrusco: sei cene in sei ristoranti etnici
  • ESTERI – Luglio al top per l’export spagnolo di vino: 1,6 miliardi in 7 mesi. I dati dell’ Oemv