Il Gruppo Mezzacorona ha lanciato il progetto Sicilia nel 2001 identificandolo con il marchio “Feudo Arancio” e ha realizzato investimenti di grande rilievo in due aree vocate alla viticoltura con le tenute Solsicano a Sambuca di Sicilia (provincia di Agrigento) e Villa Albius ad Acate (in provincia di Ragusa).

L’obiettivo, quello di produrre vini di alta qualità e di marcato carattere territoriale, che fossero chiara espressione della passione e del calore siciliano. Le diverse etichette nascono da vitigni autoctoni e internazionali: tre sono i bianchi varietali e quattro i rossi, tutti declinati in versioni più fresche, riserve e selezioni di grande ricchezza e suggestione.

Feudo Arancio

Il lavoro in campagna

Grande è stato il lavoro in campagna con una particolare attenzione a tutte le più avanzate tecniche agronomiche: sono stati introdotti insetti positivi nel vigneto e si è intensificata la lotta bio- logica attraverso l’uso di feromoni che evitano la riproduzione dei parassiti; l’acqua, risorsa preziosa in Sicilia, è stata raccolta in diversi laghi artificiali creati all’interno delle tenute e viene gestita con sistemi computerizzati ad alta efficienza. L’intero ciclo naturale di produzione fino alla vendemmia è regolato da metodologie e attività che rispettano l’ambiente cercando di valorizzare il più possibile la ricchezza e la “spontaneità” del terroir.

Feudo Arancio

Le tecnologie più avanzate per essere più sostenibili

In omaggio alla tradizione siciliana e alla cultura per il territorio e per la sostenibilità che caratterizza tutto il lavoro del Gruppo, le cantine sono state realizzate seguendo la tradizionale struttura del baglio siciliano con attenzione e sensibilità anche all’estetica e all’armonia con il contesto locale, promuovendo anche l’enoturismo, le visite guidate, gli eventi. Sono stati creati locali per la vinificazione e lo stoccaggio con oltre 150 serbatoi in acciaio e 200 barrique con l’adozione delle migliori tecnologie enologiche e l’utilizzo massiccio di pannelli solari con produzione di energia pulita. Qui la tradizione incontra le tecnologie più avanzate. E come riconoscimento per questa azione, nel 2002 la tenuta Solsicano di Sambuca è stata la prima in Italia a ottenere la certificazione EMAS 2 (Eco-Management and Au- dit Scheme), creata dall’Unione Europea per la gestione e la certificazione ambientale. Una realtà all’avanguardia che non solo ha avuto a cuore il rispetto dell’ambiente, ma che è stata anche capace di reinterpretare in chiave innovativa la millenaria tradizione enologica e la natura generosa e opulenta della Sicilia.

Le varietà prodotte: grillo, chardonnay, inzolia, nero d’avola, merlot, syrah, cabernet sauvignon.

Etichette aziendali: Hedonis (riserva di nero d’Avola in purezza), Dalila (grillo e viognier), Cantodoro (nero d’Avola e cabernet sauvignon), Hekate (passito da uve grillo), Tinchitè (grillo), Tinchitè Rosé (rosato a base di frappato).