lavoro

La sanatoria per la regolarizzazione dei braccianti, un anno dopo. Cosa non ha funzionato?

A dodici mesi dall’approvazione della sanatoria per l’emersione del lavoro irregolare, pesanti ritardi burocratici rischiano di compromettere la bontà dell’operazione. E tanti lavoratori – comprese decine di migliaia di braccianti – restano sospesi e invisibili.

Il caporalato non riguarda solo l’Italia. Il rapporto di Terra! sullo sfruttamento nell’Europa Mediterranea

L’ultimo rapporto dell’associazione Terra! confronta i sistemi agricoli dell’Europa Mediterranea per evidenziarne storture e criticità simili, all’origine dello sfruttamento dei lavoratori. L’appello è all’Unione Europea, perché operi a livello comunitario per arginare il fenomeno.

Lavorare in agricoltura oggi: salario minimo troppo basso, ma i giovani possono cambiare le cose

Il rapporto Istat 2019 evidenzia la triste situazione salariale di chi è impiegato in agricoltura in Italia, soprattutto a causa del lavoro irregolare. Sul fronte imprenditoriale, però, saranno i giovani a fare la differenza. A patto che la burocrazia non...

Consegne Etiche a Bologna. La piattaforma che riconosce il giusto compenso ai rider

Non solo una nuova dignità per il lavoro dei rider, ma anche vantaggi per le attività del territorio che non possono pagare commissioni salate sulla consegna, e per i cittadini, che usufruiscono di un servizio che valorizza il sistema commerciale...

Il lavoro in nero nella ristorazione. L’indagine di RestWorld

L’agenzia torinese impegnata nel campo della valorizzazione delle risorse umane per la ristorazione pubblica un’indagine sul lavoro irregolare nel settore. Oltre il 50% degli intervistati denuncia irregolarità nel suo contratto. I datori di lavoro (il 37% di loro ammette il...

Donne in campo contro i caporali. Il progetto nel Metapontino per “liberare” le braccianti italiane

No Cap, ReteLiberaPerlaTerra e Gruppo Megamark si uniscono per presentare un modello di filiera agricola alternativo e virtuoso allo sfruttamento del lavoro dei braccianti. È successo nella Capitanata coi pomodori raccolti dagli extracomunitari, ora sono coinvolte 50 donne italiane, che...

Intesa Sanpaolo sostiene le Imprese Vincenti per reagire alla crisi. In autunno un roadshow digitale

La seconda edizione del programma di sostegno per le imprese innovative del made in Italy ha raddoppiato le candidature, ma deve confrontarsi con la crisi aperta dall’emergenza sanitaria. E moltiplica gli sforzi, anche con il sostegno di Gambero Rosso.

La pandemia favorisce lo sfruttamento di lavoro minorile nelle piantagioni di cacao e caffè

La denuncia arriva da due organizzazioni attive nel monitoraggio delle condizioni delle comunità contadine dei principali produttori di cacao e caffè nel mondo. Serio è l’allarme in Costa d’Avorio, dove i mesi di lockdown hanno portato molti più bambini a...

Resto in campo. L’app del Ministero del Lavoro per far incontrare domanda e offerta di manodopera agricola

Dopo svariate iniziative promosse dalle associazioni di settore, Resto in campo è la prima piattaforma digitale di intermediazione per il mondo del lavoro agricolo sviluppata in ambito istituzionale. Ecco come funziona.

La Gelateria del Pigneto di Roma lancia il progetto Kairos. Formazione e lavoro per chi è in difficoltà

È un progetto fondato sul valore del lavoro artigianale, sulla cooperazione e sull’inclusione sociale. Ma tutto parte dalla passione per il gelato e per i buoni prodotti della natura di Filippo Ruggieri. Che ci racconta l’inizio del percorso di Kairos.
1 2 3 5
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X