menu

Abbinamenti Insoliti per il Carnevale di DistrEat a Milano. Si gioca con piatti e bevande curiose

Un menu inedito, disponibile solo dal 25 al 29 febbraio, in concomitanza con la chiusura del Carnevale. È il progetto Abbinamenti Insoliti dei ragazzi di DistrEat, giovane realtà del Naviglio Pavese, a Milano.

Dishcovery. La startup che racconta il menu agli stranieri

Dishcovery traduce il menù in tutte le lingue, lo digitalizza (così è consultabile direttamente da smartphone) e lo racconta pure. Sta proprio qui la novità di questa startup tutta italiana.

Il menu, la brochure dell’azienda ristorante

Chiaro, elegante, pulito, minimale. Come deve essere una carta delle pietanze che sia non solo un biglietto da visita ma anche un valido strumento di vendita del ristorante.

I volti di Gourmet. Matias Perdomo

Uruguaiano di nascita, milanese d'adozione, italiano per vocazione. È Matias Perdomo, lo chef di Contraste, dove il menu è rappresentato da uno specchio.

I volti di Gourmet. Andrea Berton

Imperatore della ristorazione milanese con l'insegna triforchettata e stellata che porta il suo nome e gli indirizzi di tendenza di Brera, Pisacco e Dry. Si è da poco messo in gioco anche nella ristorazione d'albergo, con Berton Al Lago dell'hotel...

Ostriche, apple pie e fettuccine all'Alfredo. In viaggio col menu dalle tavole ottocentesche al servizio in camera

La New York Public Library conserva oltre 45mila menu che raccontano quasi due secoli di storia della ristorazione. Ora una parte di questo patrimonio è disponibile online, in versione digitale, e rivela tante sorprese.  

Start-up. Smart Hamster: il menu diventa poliglotta

Si rivolge ai ristoratori in Italia e all'estero, ovunque ci sia un menu da leggere e un potenziale numero di clienti stranieri che potrebbero non avere familiarità con la lingua: Smart Hamster traduce i nomi dei piatti, aggiunge informazioni, facilita...

L'arte della stampa dei menu d'autore

Per qualcuno sono oggetti da collezione, per altri un promemoria che serba il ricordo dell'esperienza gastronomica. I menu hanno il compito di raccontare in poche pagine l'anima di ogni locale, sono talvolta piccole opere d'arte tipografica che incontrano l'arte della...

Carte in tavola: il menu tra storia e arte. Alla Biblioteca Braidense di Milano esposti 300 esemplari da collezioni private

Per tutto il mese di aprile, la celebre biblioteca di via Brera dedica al menu una mostra che ne ripercorre fortuna e vicende attraverso l’originale interpretazione grafica di artisti di fama internazionale.

Supplizio: Arcangelo Dandini ha aperto in pieno centro di Roma il suo punto vendita dedicato all’autentico cibo di strada

Ve l’avevamo anticipato: lo chef dell’Arcangelo insieme al socio e amico Lorenzo D’Ettorre hanno creato un punto dedicato al ristoro della Roma che fu, un luogo dove fermarsi per mettere qualcosa sullo stomaco, possibilmente di fritto. Ecco le foto del...

[email protected]: alta ristorazione e menu dei degenti in ospedale si incontrano nel progetto di Policlinico Gemelli e Heinz Beck

Quando un paziente è ricoverato in ospedale o quando è stato dimesso da poco, spesso deve fare i conti con pasti insipidi e poco golosi, anche se calibrati sulle sue esigenze nutrizionali, che certo non sono di conforto. Con questa...

A Rieti la trattoria La Palazzina lancia la prima Carta dei Peperoncini. Nell'ambito del progetto Officina del Peperoncino

Rieti Cuore Piccante è una Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino che ha generato un laboratorio permanente con l'obiettivo di diffonde uso e conoscenza di questo prodotto. In questo contesto è nata, in un ristorante, la prima carta che ne suggerisce...

Street food parigino atto secondo, dopo il chiosco di Ducasse e Michalak, ora il food truck è dello chef con il cappello Marc Veyrat

Parigi si sta aprendo sempre di più al cibo da strada. A proporlo sono grandi nomi della ristorazione e nei piatti mettono vere e proprie eccellenze gastronomiche. L'idea di Veyrat è itinerante e da circa un mese somministra qualità.

Doppio Fuoco: chef Vs blogger. A Siena Confcommercio e Consorzio Agrario hanno organizzato la sfida in cinque doppi appuntamenti

Si giocherà tutto ai fornelli. Food blogger contro chef a partire dal 27 febbraio sulle preparazioni degli ingredienti tipici della toscana ma con un occhio rivolto alle nuove tendenze come il sushi di chianina.

A Roma apre D.O.M., nuovo hotel ricavato in un antico palazzo di via Giulia Max Mariola chef e Andrea De Bellis pasticcere

All'ospitalità della Capitale si aggiunge un punto d'eccellenza. Sarà in una via storica del centro di Roma, in cucina avrà il volto noto di Gambero Rosso Channel e la pasticceria sarà curata da un fuoriclasse come Andrea De Bellis.

Giovanni Passerini chiude Rino a Parigi. Intervista

Bye Bye Rino: Giovanni Passerini annuncia la chiusura del suo bistrot di Rue Trousseau e ci racconta come immagina il suo nuovo locale. Ancora Parigi ma con una formula nuova, guardando ai ristoranti borghesi di una volta, perché “la bistronomia...

Foodfriday. In libreria il vademecum di Laura Di Pietrantonio per stupire gli amici nelle cene del venerdì sera

Con la collaborazione della nutrizionista Cristiana Aperio, tutti gli ingredienti della cucina tradizionale sono radunati per stagionalità e abbinamenti, sia con vino che con olio. Il risultato è un ricettario per non rimanere mai allo scoperto in caso si abbiano...

Assaggi. Sensazioni, il nuovo menu della Francescana in anteprima

Abbiamo provato in anteprima il nuovo menu Sensazioni di Massimo Bottura. Un esempio di quel che l’alta cucina può essere nel 2013: ricerca, precisione, continua crescita, gioco e intimo legame con le tradizioni. Senza mai perdere di vista gusto e...
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X