La nuova guida Pizzerie d'Italia 2022 premia dieci pizzerie a taglio con le Tre Rotelle. Qui le prime quattro, in ordine di latitudine.
Pubblicità

L’attesa è quasi finita. L’11 ottobre a Napoli al Centro Congressi della Mostra d’Oltremare verrà presentata la nona edizione di Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso. Torna live il grande evento che vede riuniti tutti i più grandi maestri pizzaioli italiani. Un’occasione di confronto (condita da tanti assaggi) fra capiscuola e giovani talenti della quale lo scorso anno si è sentita molto la mancanza. E le sorprese saranno molte.

Pizzerie d’Italia 2022 è infatti ricca di novità: oltre 70 nuovi ingressi

Certo non sono mancate le dolenti note (tanti purtroppo gli esercizi costretti alla chiusura) ma nel complesso il settore ha dato prova di grande vitalità e capacità di reinventarsi e rinnovarsi con nuove consapevolezze. Molti pizzaioli hanno sfruttato il periodo di stop forzato per studiare, migliorare e diversificare gli impasti (ormai il mix di generi in menu è quasi la normalità, pizza in teglia, pizza al padellino pizza al vapore, pizza alla pala, tutto in menu dal quale pescare in libertà). E poi si sono moltiplicati gli orti di proprietà quando non sono addirittura nate vere e proprie aziende per garantire una pizza sempre più agricola e sostenibile (come avviene per il pane). È cresciuta l’attenzione alle intolleranze (la pizza gluten free non è più un prodotto di serie B). Ma non basta ancora: cresce l’offerta del bere (al di là di carte delle bevande sempre più centrate, si registra una vera esplosione del binomio pizza&cocktail) e il servizio in sala non è più considerato “una voce” a margine (ora anche in pizzeria non è raro trovare un sommelier). Senza contare l’attenzione al fine pasto: non solo pizze ad hoc, ma inaspettate e sorprendenti carte dei dolci firmate da pastry chef.

Per scoprire chi sarà al vertice della classifica, appuntamento all’11 ottobre

L’asticella si alza, la forbice fra una semplice pizza e una pizza frutto di studio e ricerca è sempre più netta. E gli sforzi vanno premiati. Per questo, dopo l’anno zero della pandemia, la guida torna con voti e classifiche (crescono anche i premi speciali con riconoscimenti ad hoc per il bere miscelato, il servizio di sala, la valorizzazione del territorio). Voti e classifiche che vogliono essere uno stimolo per fare della pizza, insieme al pane, sempre più un cibo d’autore, sano e sostenibile. Per scoprire chi sarà al vertice della classifica e quali sono le pizzerie che si sono aggiudicate i premi speciali, bisognerà aspettare l’11 ottobre ma nel frattempo per stuzzicare l’appetito, cominciamo a svelare i tre spicchi e le tre rotelle. Ecco le pizzerie premiate con le Tre Rotelle.

Pubblicità

GranGusto
Sponsor del premio Tre Rotelle 2022

Le pizzerie Tre Rotelle 2022 del Nord Italia e Fiumicino

Forno Brisa

Bologna
BO

Pizzeria Sancho

Fiumicino
RM

Saporè Pizza Bakery

San Martino Buon Albergo
VR

Tellia

Torino
TO


Pubblicità

> Scopri le pizzerie Tre Spicchi 2022 regione per regione

Partner della Guida

Partner dell’Evento