Nelle casette in legno dei mercatini di Natale si trovano tante idee regalo perfette da mettere sotto l'albero, ma anche prodotti gastronomici d'eccezione. Ecco le tappe da non mancare in Toscana.
Pubblicità

Mercatini di Natale in Toscana

L’atmosfera magica dell’Avvento, tra luci colorate, canti di Natale e prelibatezze di ogni tipo, è racchiusa da sempre nei mercatini di Natale. Simbolo delle Feste in tutto il Nord Europa, i villaggi a tema natalizio non mancano neanche in Italia, e rappresentano un’occasione perfetta per trovare i regali adatti e concedersi qualche goloso strappo alla regola. Si trovano nelle grandi città, certo, ma anche nei paesini, da Nord a Sud della Penisola: ecco quali sono i più belli in Toscana.

Spazio Natale Emergency, Firenze

Mercatini di Natale a Firenze: Santa Croce, Emergency, Croce Rossa, Christmas Bazaar

Come in tutti i capoluoghi, a Firenze sono diversi i punti di aggregazione pensati per festeggiare il Natale all’insegna del buon cibo. Fra i più caratteristici, il mercatino di Natale in piazza Santa Croce, con le casette di legno presenti fino all’Epifania, che vendono brezel, strudel di mele, vino caldo e oggetti artigianali. C’è poi lo Spazio Natale Emergency, quest’anno in via dei Ginori, 14, con i volontari dell’associazione che devolveranno il ricavato agli ospedali di Emergency in Afghanistan e Iraq. Altro appuntamento da non mancare, quello in piazza Bartali, oltre a quello della Croce Rossa di Firenze, che si impegna a raccogliere fondi per le famiglie più bisognose della città all’interno di Palazzo Capponi. Ancora, il Christmas Bazaar dell’associazione Ailo – The American International League of Florence ODV – mercatino americano dove trovare tutte le specialità stellestrisce, dai brownies ai muffin. Novità di quest’anno, poi, il mercatino di Natale all’Ostello Tasso ideato dalle Woman in Charge di Firenze, in scena solamente il primo weekend di dicembre, con aperitivo sabato 7 alle 18,30.

mercatini-natale.com/firenze-mercatini-natale/

Pubblicità
Villaggio Tirolese, Arezzo

Mercatini di Natale ad Arezzo: il Villaggio Tirolese

Aperto già dal 16 novembre (e fino al 26 dicembre), quello in Piazza Grande ad Arezzo è un vero villaggio tirolese che propone birre e dolci tipici della tradizione, banchi con addobbi e oggetti artigianali e una serie di eventi e spettacoli a tema. Ci sono anche le cene in baita, i tour guidati nel centro storico di Arezzo, i cocktail e tanti prodotti tipici del Tirolo: si potranno assaggiare quindi gli strauben, frittelle dolci a forma di chiocciola, e il kaiserschmarrn, una sorta di frittatina dolce originaria dell’Austria, la cioccolata calda e il sidro di mele.

mercatodinatalearezzo.it/il-mercato/

Babbo Natale, Montepulciano

Mercatini di Natale a Montepulciano: il Castello di Babbo Natale

Addobbi e decori natalizi, capi d’abbigliamento, ma soprattutto tanti dolciumi e prodotti locali: al mercatino del Castello di Babbo Natale a Montepulciano, in via San Donato, è possibile trovare articoli da regalo e specialità alimentari originali, grazie alla partecipazione di artigiani e associazioni del territorio. Nel villaggio, 80 casette in legno che vendono prodotti diversi e fatti a mano, musica d’atmosfera, spettacoli e attività d’animazione per i più piccoli.

nataleamontepulciano.it/mercatino-di-natale-a-montepulciano.html

Pubblicità
Fiera di Natale, Forte dei Marmi

Mercatini di Natale a Forte dei Marmi: la Fiera di Natale

Apprezzata da sempre come meta balneare estiva, Forte dei Marmi riserva piacevoli sorprese anche in inverno, con la caratteristica Fiera di Natale giunta quest’anno alla settima edizione. A ideare le attività, l’Associazione Utinam, impegnata nell’organizzazione di eventi culturali, sportivi e turistici. Si svolge in piazza Garibaldi, coinvolgendo le vie adiacenti, e ospita artigiani e produttori della zona, che per tutto il mese proporranno le loro creazioni immersi in un clima brioso e conviviale.

facebook.com/fieradinatalefortedeimarmi/

Piazza del Campo, Siena

Mercatini di Natale a Siena: Mercato nel Campo

È naturalmente la suggestiva Piazza del Campo ad accogliere produttori e visitatori durante il primo weekend di dicembre a Siena, con un mercatino tutto dedicato ai prodotti artigianali. Ci sono le ceramiche, i vasi in terracotta, ma anche i prodotti gastronomici tipici toscani, senza dimenticare una serie di cooking show pensati per coinvolgere il pubblico e dare una dimostrazione pratica delle preparazioni locali. Fra le specialità da non perdere al Mercato nel Campo, i ricciarelli, il panforte e poi tutte quelle a marchio Dop, come la Cinta Senese, il pecorino toscano o lo zafferano di San Gimignano.

facebook.com/SienaMercatonelCampo/

La Fabbrica di Babbo Natale, Pisa

Mercatini di Natale a Pisa: la Fabbrica di Babbo Natale e lo spazio Emergency

Non può mancare, poi, Pisa: il mercatino qui si trova sotto le Logge dei Banchi, all’imbocco del Ponte di Mezzo, che nel mese di dicembre si trasforma in un punto di ritrovo con musica, spettacoli e tanto street food. Cuore pulsante dell’evento, la Fabbrica di Babbo Natale, spazio pensato per i bambini con giochi e laboratori. Ma non solo: in città c’è anche il mercatino di Emergency in via San Martino, 69, che devolverà l’importo ricavato durante le Feste agli ospedali.

lafabbricadibabbonatale.it/eventi.emergency.it/spazio-natale-pisa/

Fashion in Flair for Christmas

Mercatini di Natale a Lucca: Fashion in Flair for Christmas

Edizione numero 5 per il Fashion in Flair for Christmas, mercato natalizio di Lucca al Real Collegio, storico edificio nel cuore della città, che per l’occasione sarà decorato ad hoc, proprio come un vero villaggio di Natale. Oltre ai pezzi unici, le manifatture in legno e le decorazioni per la casa, non mancheranno le specialità enogastronomiche del luogo e non solo.

facebook.com/events/535432656652621/

mercato di Natale a Montecatini Terme

Mercatini di Natale a Montecatini Terme: la Città del Natale

Non poteva che svolgersi in uno stabilimento termale il mercatino natalizio di Montecatini: a “La Salute” si trova la casa di Babbo Natale, una baita in legno tutta dedicata al mondo del cioccolato. Grazie al laboratorio guidato dagli esperti, alla Città del Natale grandi e piccini potranno conoscere la filiera del prodotto, dalla fava di cacao alla tavoletta finale, oltre a preparare una creazione in cioccolato insieme ai maestri. Non mancano, poi, i banchi d’assaggio e i punti vendita con gadget e artigianato locale.

cittadelnatale.it/

a cura di Michela Becchi