Da Milano a Roma, passando per Bologna e Firenze, sono diversi gli spazi all’aperto allestiti per godere di un’estate diversa dal solito, senza rinunciare a intrattenimento, relax e buon cibo, in sicurezza. Ecco le principali novità.
Pubblicità

Nell’estate in cui è più che consigliato vivere all’aria aperta, evitando però di incappare nei famigerati assembramenti che sono diventati il nemico pubblico numero uno, lo svolgimento di festival ed eventi di piazza dev’essere affrontato con le opportune precauzioni. Questo non ha scoraggiato l’organizzazione di iniziative estive che si propongono di offrire spazi di intrattenimento e relax all’aria aperta per chi resta in città. Tra conferme e novità. Eccone una selezione, tra le principali città d’Italia, all’insegna di intrattenimento e buon cibo.

Estate 2020 in città: gli eventi

Milano

Lo spazio di Ride Milano

Ride Milano

Dove un tempo c’era Mercato Metropolitano, ora c’è Ride. Per l’estate 2020 l’ex scalo di Porta Genova prende nuovamente vita, ospitando un hub culturale per concerti, cinema, teatro, dj set e incontri che va ad aggiungersi all’offerta già molto ricca dell’estate meneghina (da Mare Culturale Urbano a Base Milano, e via dicendo). L’idea spetta a un gruppo di giovani imprenditori del mondo dello spettacolo che con il patrocinio del Comune di Milano hanno riqualificato i 5mila metri quadri a disposizione, adeguandoli alle misure di sicurezza imposte dal periodo. Oltre ai due palchi per le performance (il calendario è consultabile sul sito della manifestazione), Ride sarà anche cucina e cocktail bar, con la proposta di una serie di food truck con dehors all’aperto per il consumo al tavolo, i drink del cocktail bar RAL e alcuni ristorantini pop up presi in gestione da realtà più o meno note in città.

Pubblicità
Ononomiyaki di Maido

Come Maido, realtà che ha fatto conoscere l’okonomiyaki a Milano, ma anche Mieru Mieru, insegna milanese specializzata in piatti tipici della tradizione salentina, o la cucina messicana di Madre. Nel food hub troveranno spazio anche le polpette di The meatball family. Dalle 17 alle 23.30, tutti i giorni.

Via Valenza, 2 –  https://www.facebook.com/ridemilano/

Bologna

Il mercato ritrovato di Bologna

Mercato Ritrovato

Oltre agli appuntamenti sui Colli Bolognesi, anche in città sono diversi gli spazi per godere di buon cibo all’aria aperta. L’appuntamento col Mercato Ritrovato è ormai un’abitudine per i bolognesi che amano mangiare bene e sostenere le produzioni artigianali del territorio. Tutti i lunedì sera d’estate, fino al 31 agosto, nel parco di via Azzo Gardino, il mercato mette insieme oltre 40 tra produttori, artigiani e allevatori che presentano vini e specialità gastronomiche prodotti secondo una visione etica dell’agricoltura e dalla produzione alimentare.

Pubblicità

Piazzette Pasolini e Magnani, via Azzo Gardino 65 – dalle 17.30 alle 21.30, il lunedì – https://www.facebook.com/events/279767283391018/

Street food a Link Refresh di Bologna

Link Refresh

In via Fantoni, oltre il parco del Pilastro, l’associazione Link 2.0 promuove una rassegna estiva che mette insieme momenti didattici, intrattenimento, innovazione digitale e street food, nella spazio all’aperto che circonda il centro culturale, fino al 26 settembre, dal venerdì alla domenica. La giornata dedicata allo street food è il sabato, con le proposte de La Svolta – Cucina di Ragione, che valorizza i prodotti del territorio, da consumare ai tavoli nel giardino del Link.

Via Fantoni, 21 – https://www.facebook.com/events/2680331652284911/

Il giardino del Baccarano a Bologna

I Giardini del Baraccano

Fino al 21 settembre i Giardini del Baraccano all’interno dello storico complesso monumentale di via Santo Stefano tornano a ospitare la rassegna culturale a ingresso gratuito dedicata ad arti visive e performative, tra musica, cinema e talk. E nel giardino di circa mille metri quadri, tutti i giorni della settimana, sarà possibile consumare un aperitivo sul prato o un picnic (quest’ultimo solo di giovedì, con i cestini preparati da alcuni ristoranti del quartiere Santo Stefano).

Via Santo Stefano, 119 –  https://www.facebook.com/baraccano/

Firenze

Anconella Garden

Sulla riva sinistra dell’Arno, presso il parco di via Villamagna, l’Anconella Garden ospita un programma di appuntamenti che spaziano dallo yoga agli incontri letterari, ai concerti sotto le stelle. Ma all’interno del parco si può anche mangiare, già dal pomeriggio, approfittando dei tavoli allestiti nel verde e dell’offerta gastronomica che unisce più spunti di cucina tradizionale e dal mondo: il pollo fritto karaage giapponese, il panino con il polpo fritto, i tacos messicani, ma anche pizza, covaccini, proposte vegetariane. Tutti i giorni, dalle 17 all’1.

Parco dell’Anconella, via di Villamagna, 39d –  https://www.facebook.com/anconellagarden/

Il giardino delle Serre Torrigiani

Serre Torrigiani

Dalle 18 all’1, per aperitivo, cena e dopocena, tutti i giorni della settimana per godere del bellissimo spazio verde delle Serre Torrigiani, che dalla metà di luglio ospitano anche il format musicale Serre Sonore, con concerti a partire dalle 20 e jam session fino a tarda notte. E dal martedì alla domenica, dalle 16.30 alle 24, l’Aperit’Orto è l’aperitivo nell’orto, sulle coperte stese sul prato o comodamente seduti ai tavoli allestiti nel giardino all’italiana, tra siepi, aiuole e fontane.

Via Gusciana, 21 – 328 966 6268 –  https://www.facebook.com/serretorrigiani/

Roma

Tavoli all'aperto da Snodo Mandrione a Roma

Snodo Mandrione

Snodo Mandrione è un polo socio-culturale multifunzionale situato a ridosso dell’antico Acquedotto Felice, sorto negli spazi che furono di un’industria di legnami. Per tutta l’estate ospiterà eventi, continuando a offrire anche spazi co-working e a lavorare come associazione di promozione sociale. La proposta gastronomica e il cocktail bar sono gestiti per aperitivo, cena e dopocena da Grandma, osteria-bistrot del Quadraro Vecchio che si sdoppia per l’estate.

Via del Mandrione, 63 –  https://www.facebook.com/SnodoMandrioneOfficial/