Il gadget ideato dalla Florence Cocktail Week avrebbe dovuto accompagnare lo svolgimento della manifestazione dedicata alla miscelazione fiorentina, arrivata alla sua quinta edizione. La kermesse è rinviata a settembre, ma ci si può divertire lo stesso.
Pubblicità

Florence Cocktail Week 2020. Il rinvio a settembre

Un anno fa, proprio in questi giorni, Firenze si animava di bartender ed esperti di miscelazione in arrivo da tutto il mondo per presenziare alla quarta edizione della Florence Cocktail Week. La manifestazione ideata da Paola Mencarelli ha saputo cementare anno dopo anno la consapevolezza di una scena cittadina particolarmente vivace sotto il profilo dell’offerta miscelata, grazie al numero crescente di cocktail bar di qualità ospitati all’interno di alberghi, nati in diversi quartieri della città o storicamente legati alla tradizione della miscelazione fiorentina (sapete qual è l’origine del Negroni?). L’edizione 2020, come di consueto, avrebbe preso vita nel mese di maggio, presentando alla città una settimana di approfondimenti e assaggi itineranti tra i 40 cocktail bar coinvolti nella kermesse. L’emergenza sanitaria ha fatto saltare i piani, al momento solo rinviati in autunno: se le condizioni lo consentiranno, la Florence Cocktail Week 2020 si svolgerà dal 21 al 27 settembre. Ma come ogni anno, l’organizzazione di un evento di portata internazionale era iniziata con molto anticipo.

Paola Mencarelli

Le carte da gioco di FWC

Dunque per onorare l’impegno, nonostante il rinvio, da oggi FWC svela le sue carte. Letteralmente. In coerenza con lo spirito goliardico che nulla toglie alla serietà della manifestazione, dopo il successo dell’album di figurine dei barman ideato per il 2019, anche l’edizione 2020 propone un gadget divertente che coinvolge ancora una volta i principali protagonisti della kermesse, volti di un inedito mazzo di carte da gioco firmato FWC. Diversamente da quanto previsto, le carte da gioco saranno in vendita presso l’Enoteca Alessi di Firenze, con i 52 ritratti realizzati dalla fotografa Veronica Gaido, che ha immortalato i 40 team dei migliori cocktail bar della città, ma anche lo staff che organizza l’evento e tre ospiti speciali: Flavio Angiolillo, Diego Ferrari e Babis Kaidalidis (quest’ultimo, organizzatore del prestigioso Athens Bar Show). A Paola Mencarelli il compito di interpretare il ruolo di jolly, nelle due carte fortunate del mazzo.

Il sei di fiori con il team di Gilli

Proprio lei si dice particolarmente soddisfatta di poter presentare un gadget della Florence Cocktail Week, in attesa che la manifestazione possa prendere forma: “Appena il mio staff mi ha proposto di fare un mazzo di carte per l’edizione 2020 ho accettato senza pensarci due volte. È un’idea pienamente in linea con lo spirito di Florence Cocktail Week e con la voglia di dar vita a esperienze uniche e piacevoli, incentrate principalmente sulle persone che ne prendono parte. Dobbiamo limitare e annullare le interazioni in questo periodo storico, ma intanto possiamo staccarci dai cellulari giocando a solitario. E poi, appena sarà nuovamente possibile, potremo organizzare un torneo con gli amici, per uscire dal mondo dei social e dedicarci ai rapporti face to face”.

Pubblicità

E in attesa di tornare a bere al bancone del bar potete anche sperimentare i cocktail in quarantena ideati da Julian Biondi, con quel che c’è in casa. Qui, l’elenco dei bar che ritroverete nel mazzo di carte (e a Firenze il prossimo autunno):

 

Cocktail Bar

Bitter Bar

Pubblicità

Cafe 19.26

Caffé Concerto Paszkowski

Ditta Artigianale Oltrarno

Gilli 1733

Guné

Gurdulù

La Ménagère

Locale

Love Craft

Osteria del Pavone

Pint of View

Rasputin

 

High Volume Bar

DOME

Fuk

Gesto

Habitat

MAD Souls&Spirits

Move On

PanicAle

Rex

Santarosa Bistrot

S’Bam – Student Hotel

Strizzi Garden

Urbano

 

Bar d’Hotel

Atrium Bar – Four Seasons Hotel Firenze

B-Roof – Grand Hotel Baglioni

Caffé dell’Oro – Lungarno Collection

Divina Terrazza Rooftop Bar – Grand Hotel Cavour

Empireo – Plaza Hotel Lucchesi

Garibaldino – Garibaldi Blu

Irene Firenze – Hotel Savoy

La Terrazza – Grand Hotel Minerva

La Terrazza Rooftop Bar – Continentale Hotel

Le Pool Bar – Villa Cora

Magnolia – Four Seasons Hotel Firenze

Picteau Lounge Bar – Hotel Lungarno

The Cloister – Belmond Villa San Michele

The Fusion Bar&Restaurant – Gallery Hotel Art

Winter Garden Bar – The St. Regis Florence