Internet Festival 2022, un grande appuntamento foodtech

5 Ott 2022, 16:58 | a cura di Maurizio Gaddi
L’Internet Festival, in programma dal 6 al 9 ottobre a Pisa, vuole indagare la trasformazione digitale che è in atto anche nella food economy attraverso i protagonisti dei progetti più interessanti a livello sociale, di sostenibilità e di innovazione.
Pubblicità

Internet Festival 2022, gli appuntamenti foodtech

Da giovedì 6 a domenica 9 ottobre va in scena a Pisa l’Internet Festival, una manifestazione che cerca di immaginare diverse forme di futuro attraverso le visioni di ospiti provenienti da settori differenti, coinvolti in workshop, laboratori ed eventi in cui viene investigato il nostro rapporto con la trasformazione digitale. Per questa edizione il tema insolito abbinato all’innovazione è l’imperfezione, perché anche gli errori fanno parte della naturale evoluzione del sistema, sempre più indirizzato verso una tecnologia meno idealizzata e più ispirata a principi etici, solidali, sostenibili. In questo contesto trova molto spazio il mondo del cibo e del vino: gli organizzatori dell’Internet Festival hanno creato diversi panel incentrati sul ruolo dell’innovazione nel mondo enogastronomico. D’altronde da oltre dieci anni l’Internet Festival ha come mission quella di scandagliare il nostro rapporto quotidiano con tecnologia e innovazione ed è difficile trovare un settore legato alla quotidianità come quello del food.

elaisian

L’innovazione nel mondo agrifood

Il primo appuntamento legato al mondo dell’agribusiness è venerdì 7 ottobre alla Scuola Normale Superiore di Pisa, dove si tiene il talk “Precision Farming e sostenibilità dell’agricoltura: la gestione dei dati a supporto delle decisioni”, a cura di Regione Toscana (Direzione Agricoltura e Sviluppo Rurale), Ente Terre Regionali Toscana, Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura. Un tema già esplorato da Gambero Rosso, in particolare con Elaisian, startup accelerata da Startupbootcamp che si occupa di fornire uno strumento per l’agricoltura preventiva con un hardware che colleziona dati per un algoritmo, intervenuta nell’evento di Gambero Rosso a luglio a Milano “Tech&Startup: Food, Wine e Hospitality”.

È incentrata sulla sostenibilità e sull’innovazione per la salvaguardia degli ecosistemi anche la giornata di sabato 8, in cui è previsto un incontro sul benessere animale alle 16.30 al Royal Victoria Hotel con la partecipazione di Animal Equality: Niccolò Calandri presenta 3Bee, startup italiana che utilizza la tecnologia per proteggere le api con il progetto “Adotta un alveare”, che consente di prendere simbolicamente in adozione delle api, da controllare durante tutto l’anno tramite il proprio smartphone, e ricevere un vasetto di miele.

Pubblicità

Nella stessa location, domenica 8 alle ore 18, sempre in materia di sostenibilità, è in programma il talk “Chilometro zero e filiera corta. Quando le buone pratiche anticipano le leggi”, che presenta dei casi concreti di atteggiamenti utili e virtuosi in ambito di consumi.

Le imprese sociali, dal progetto di economia carceraria circolare al ristorante-impresa sociale

La tecnologia può essere anche utilizzata per creare delle iniziative sociali e Internet Festival lo ha voluto dimostrare invitando le menti dietro alcuni dei progetti più interessanti nati negli ultimi anni. Sabato 8 alle ore 15 al Royal Victoria Hotel è in programma un evento dal titolo “Sostenibilità nel settore agrifood. Cibo, moda ed economia sostenibile tra diritto ed innovazione”, che vede la partecipazione di Carmine Falanga, creatore e promotore del progetto di economia carceraria circolare nato nel carcere di Alessandria “Fuga di sapori”, che ha l’obiettivo di reinserire i detenuti in contesti lavorativi nel settore del food e si sta espandendo verso nuove realtà carcerarie in Italia.

Domenica 9 ottobre racconta la sua esperienza Caroline Caporossi, italoamericana che insieme ad altre tre socie ha creato a Modena un ristorante-impresa sociale che si chiama Roots, un progetto autosufficiente che rende autonome le donne migranti con una proposta di cucina internazionale. Alle 15 al Royal Victoria Hotel si discute delle questioni legali ed etiche legate al mondo vegan con l’esperta di alimentazione cruelty free ed avvocato Cristina Simeone.

Internet Festival 2022: gli eventi serali

Nelle serate di venerdì 7 e sabato 8, al Royal Victoria Hotel, il festival cerca i legami più concreti e tangibili tra tech e food.

Pubblicità

Venerdì 7 alle ore 19.30 c’è “(Im)perfetti a tavola”, evento organizzato intorno al tema centrale della manifestazione, l’imperfezione, che vede la partecipazione di Babaco e La Cenetta. L’incontro racconta di come l’imperfezione può trasformarsi in una storia di successo: Babaco – già ospite di “Tech&Startup: Food, Wine e Hospitality” – è un delivery antispreco di frutta e verdura, che consegna a domicilio tutti quei prodotti che altrimenti sarebbero sprecati per difetti estetici o perché non conformi agli standard di altri canali di distribuzione, mentre La Cenetta è nato come evento di social eating che, tramite l’utilizzo dei social network e del passaparola, porta persone che non si conoscono a partecipare a una cena informale dove divertimento, socialità, condivisione e sostenibilità si incontrano.

Sabato 8 alle 19.30 ha luogo un esperimento collettivo di multisensorialità eno-musicale. L’idea è quella di investigare il rapporto tra i cinque sensi, il vino e la musica, a cura di CantinaJazz, una realtà che propone da anni l’accostamento del mondo enologico a quello musicale. L’evento vede la partecipazione del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agroambientali dell’Università di Pisa, Istituto di Fisiologia Clinica CNR ed è un esperimento che prevede l’utilizzo di alcuni strumenti scientifici.

All’interno della manifestazione, per tutta la settimana dell’evento trovano spazio anche cinque ristoranti di Pisa, che partecipano a un contest creato da Confesercenti Toscana Nord intorno al tema del gusto dell’imperfezione. I clienti, per partecipare al contest, devono indovinare l’ingrediente segreto aggiunto nell’entrée della tradizione preparato dai ristoranti Anita Osteria, Casa mia, La Sosta dei Cavalieri, La Buca, Il Quore, sia a pranzo che a cena.

Internet Festival – da giovedì 6 ottobre a domenica 9 ottobre, ingresso gratuito – Pisa – https://www.internetfestival.it/

a cura di Maurizio Gaddi

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X